Scioglimento società in nome collettivo – I soci sono illimitatamente responsabili sino alla cancellazione dal registro delle imprese

Lo scioglimento di società in nome collettivo non comporta né l’estinzione della società stessa, la quale continua ad esistere, sia pure sostituendo lo scopo liquidatorio a quello lucrativo, né lo scioglimento del rapporto sociale inerente i singoli soci, i quali restano, pertanto, illimitatamente responsabili sino alla cancellazione della società dal registro delle imprese, decorrendo da tale momento il termine di un anno per la dichiarazione di fallimento in estensione dei medesimi soci, al pari della società.

Così hanno statuito i giudici della Corte di cassazione nella sentenza 24112/15.

27 Novembre 2015 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su scioglimento società in nome collettivo – i soci sono illimitatamente responsabili sino alla cancellazione dal registro delle imprese. Clicca qui.

Stai leggendo Scioglimento società in nome collettivo – I soci sono illimitatamente responsabili sino alla cancellazione dal registro delle imprese Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 27 Novembre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria impresa responsabilità patrimoniale socio ed amministratore

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)