Responsabilità ex socio snc per debiti fiscali maturati prima del suo recesso

L'ex socio di snc è responsabile per i debiti fiscali maturati prima del suo recesso e neppure l'intervenuta estinzione della compagine sociale fa venir meno la responsabilità del socio per le obbligazioni pregresse.

Com’è noto, infatti, a partire dalla cancellazione della snc contribuente dal registro delle imprese, si verifica l'estinzione della società cancellata e ciò priva la società stessa della capacità giuridica e processuale, ma i soci diventano successori della società e ogni pretesa in danno della società deve essere indirizzata nei confronti dei soci.

Sul piano tributario il socio di snc è sottoposto all'esazione del debito fiscale accertato nei confronti della società senza che sia necessario notificargli l'atto impositivo originario e/o gli atti amministrativi conseguenti, già notificati alla società.

Inoltre, la cartella esattoriale notificata alla società ha efficacia interruttiva della prescrizione anche nei confronti del socio, ove intervenga entro il termine di decadenza, essendo il debito del socio il medesimo della s.n.c..

Infine, il rapporto di sussidiarietà che collega la responsabilità patrimoniale dei soci di società di persone rispetto a quella della società, non esclude la natura solidale della relativa obbligazione. Insomma il patrimonio del socio obbligato può essere escusso senza che sia preventivamente necessario escutere la società.

Questi i principi sanciti nella sentenza della Corte di cassazione 24322/14.

6 dicembre 2014 · Giorgio Martini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Società di capitali cancellata da registro imprese - I soci rispondono delle obbligazioni sociali nel limite delle somme percepite in sede di liquidazione del bilancio finale
Deve escludersi che la cancellazione della società per azioni dal registro della imprese, pur provocando l'estinzione dell'ente debitore comporti al tempo stesso la sparizione dei debiti insoddisfatti che la società aveva nei riguardi dei terzi. Come risulta dal chiaro tenore testuale delle norme vigenti, la responsabilità dei soci di una ...
Il socio accomandante non può essere escusso dal creditore sociale - Neanche per la quota conferita
Come noto, la società in accomandita sempile (sas), è caratterizzata dall'esistenza di due categorie di soci che si differenziano a seconda del grado di responsabilità patrimoniale verso i creditori: ovvero illimitata per i soci accomandatari, mentre limitata alla quota conferita per i soci accomandanti. A parere dei giudici di legittimità, ...
Responsabilità patrimoniale dei soci nelle società di capitali
L'estinzione della società di capitali per effetto della volontaria cancellazione dal registro delle imprese dà luogo ad un fenomeno di tipo successorio nei confronti dei soci, in virtù del quale l'obbligazione della società non si estingue, ma si trasferisce ai soci, che rispondono nei limiti di quanto riscosso in sede ...
L'ingerenza del socio accomandante nella gestione della sas comporta responsabilità patrimoniale illimitata e solidale
L'ingerenza del socio accomandante ovvero l'attività di gestione interna ed esterna o l'accordo tacito intercorso con il socio accomandatario sono aspetti irrilevanti qualora il terzo abbia concluso un contratto preliminare con la società in accomandita in persona del soggetto, peraltro qualificatosi socio, che essendo l'accomandante non aveva il potere di ...
Debiti di una società di persone - responsabilità patrimoniale dei soci verso altri soci creditori
Le società di persone non sono dotate di personalità giuridica: questo vuol dire che in esse non si realizza un'autonomia patrimoniale perfetta in virtù della quale si determina la netta separazione del patrimonio della società da quella di ciascuno dei soci. Nella società di persone, in particolare, emerge la responsabilità ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su responsabilità ex socio snc per debiti fiscali maturati prima del suo recesso. Clicca qui.

Stai leggendo Responsabilità ex socio snc per debiti fiscali maturati prima del suo recesso Autore Giorgio Martini Articolo pubblicato il giorno 6 dicembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 21 agosto 2017 Classificato nella categoria impresa e debiti tributari Inserito nella sezione debiti ed imprese.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande