Indice del post regolazione giudiziale dei debiti

Quando tutti gli sforzi per una regolazione extragiudiziale dei debiti sono falliti, il creditore può avviare l’esecuzione forzata nei confronti del debitore. Ai sensi dell'articolo 2910 del codice civile il creditore, per conseguire quanto gli è dovuto, può fare espropriare i beni del debitore, secondo le regole stabilite dal codice di procedura civile. Il creditore può scegliere tra diverse procedure esecutive (pignoramento presso terzi, pignoramento mobiliare o immobiliare), dando inizio anche a più procedimenti contemporaneamente. Consiglio: cercate di trattare con i creditori, in quanto fino al pignoramento o alla prima udienza nel pignoramento immobiliare è sempre conveniente. L'esecuzione forzata [ ... leggi tutto » ]

Secondo la legge italiana possono essere pignorati i crediti del debitore verso terzi. Crediti del debitore possono essere stipendi, pensioni, crediti bancari, utili aziendali del libero professionista, provvigioni. Possono essere pignorate anche cose del debitore che sono conservate o utilizzate da terzi. l principio è che i crediti possono essere interamente pignorati, ma il legislatore ha stabilito alcuni limiti per il pignoramento di stipendi/salari. Le somme dovute dai privati a titolo di stipendio/salario o altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego, comprese quelle dovute a causa di licenziamento (TFR), possono essere pignorate entro il limite della [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento mobiliare indica il pignoramento di cose mobili in proprietà del debitore. Attenzione: quando si presenta a casa l’ufficiale giudiziario il debitore ha l’ultima possibilità di impedire il pignoramento, pagando a mani dell‘ufficiale giudiziario il debito e le spese dovute. Se ciò non avviene, l’ufficiale giudiziario inizia il pignoramento mobiliare. Munito del titolo esecutivo e del precetto compare di norma in modo del tutto inaspettato a casa del debitore o sul suo posto di lavoro (ad es. per pignorare l'automobile). Può ricercare le cose da pignorare nella casa del debitore, negli altri luoghi di appartenenza dello stesso o sulla [ ... leggi tutto » ]

Si deve aprire la porta all'ufficiale giudiziario? Sì, perché, se non si apre la porta, l’ufficiale giudiziario farà forzare la serratura a spese del debitore. Così il debitore si accollerà oltre a tutte le altre spese anche quelle dell‘intervento del fabbro e dell'installazione di una nuova serratura. Quando può essere eseguito il pignoramento? Il pignoramento non può essere eseguito nei giorni festivi, né al di fuori degli orari indicati dalla legge, salvo che ne sia data autorizzazione dal Tribunale. Il pignoramento di regola non può eseguirsi prima delle ore 7 e dopo le ore 21. Come può il coniuge [ ... leggi tutto » ]

Ogni processo in materia civile - e anche il procedimento esecutivo - è costruito sul rispetto di determinati termini. Per le parti processuali è fondamentale osservare questi termini. Così se ad es. non viene osservato il termine entro il quale è possibile chiedere la conversione del pignoramento ex articolo 495 codice di procedura civile, tale richiesta non può essere più avanzata. Precetto ed atto di pignoramento Il creditore che vuole iniziare un pignoramento immobiliare deve essere in possesso di un valido titolo esecutivo. Rappresenta un titolo esecutivo - come già detto - non soltanto una sentenza, un decreto ingiuntivo, [ ... leggi tutto » ]

12 giugno 2012 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La ricerca telematica dei beni del debitore da sottoporre a pignoramento ed espropriazione
Su istanza del creditore procedente, il presidente del tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza, il domicilio, la dimora o la sede, verificato il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione forzata, autorizza la ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare. Il presidente del tribunale ...
Il pignoramento nel recupero crediti
Il pignoramento è'l'atto con cui il creditore avvia l'espropriazione coattiva a seguito della notifica, di un titolo esecutivo e di un precetto a cui il debitore non adempie. Disciplinato dal codice di procedura civile all'articolo 491 e seguenti (norme riformate dalla legge 80/2005 e 51/2006), è in pratica una ...
Pignoramento dei beni mobili in comodato all'inquilino
Contratto di comodato e debiti dell'affittuario: esiste la possibilità che un ufficiale giudiziario effettui il pignoramento dei beni dell'inquilino, anche se sono di proprietà del padrone di casa? La normativa vigente, avvalorata da giurisprudenza consolidata, ritiene che il creditore possa tranquillamente procedere ad un pignoramento mobiliare anche quando i beni ...
Pignoramento immobiliare - Il termine di efficacia decorre dalla data di notifica dell'atto e non da quella di trascrizione nei registri immobiliari
Il precetto diventa inefficace, se nel termine di novanta giorni dalla sua notifica non è iniziata l'esecuzione. Perchè sia rispettato il termine di efficacia del precetto è sufficiente, quindi, che entro novanta giorni dalla notifica del precetto, venga notificato l'atto di pignoramento. Il pignoramento perde efficacia quando dal suo compimento ...
Pignoramento beni » Che succede quando il valore è superiore al debito
In tema di pignoramento, il creditore ha la possibilità di agire sui beni di proprietà del debitore anche se il loro valore è superiore a quello del credito vantato. La normativa vigente, infatti, consente al creditore di effettuare il pignoramento di beni del valore pari all'importo del proprio credito, aumentato ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post regolazione giudiziale dei debiti. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Regolazione giudiziale dei debiti Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 12 giugno 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria le procedure di recupero crediti - informazioni utili al debitore Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti