Recupero crediti e richiesta dichiarazione per saldo e stralcio

Recupero crediti e accordo stragiudiziale a saldo a stralcio

Dopo aver preso la difficile decisione di sospendere le rate di 3 finanziarie diverse per poter "VIVERE" , ed essendo consapevole che il tam tam di pressing di queste non sarebbe stato facile da sopportare, ora gli incaricati del Recupero crediti dopo un ragionevole confronto personale sulle motivazioni e sulla impossibilità di procedere anche ad un saldo e stralcio, o altro accordo transizionale (come allungamento del debito con riduzione e allungamento della rata) hanno richiesto una dichiarazione scritta dei motivi e l'invio ai loro uffici tramite fax a breve.

La domanda è questa:

è una richiesta legittima o serve solo a loro per dimostrare di avere compiuto il loro contatto (come i timbri sulla scheda visita cliente dei venditori) o può diventare una ulteriore vantaggio a loro favore nel proseguio delle previste azioni legali.

Preciso che non davvero nulla da nascondere e nulla di proprietà solo che per quanto abbattuta dall'insieme non sono disposta ad obbedire passivamente a questi signori.

La richiesta di accordo a saldo stralcio sarà utile a lei ed all'esattore cui è stata affidata la pratica di recupero crediti

Diciamo che quella dichiarazione può servire a lei ed all'agente a cui è stata affidata la pratica di recupero crediti.

Lui dimostra di aver compiuto ogni tentativo possibile per la composizione stragiudiziale del contenzioso.

La società, sulla base della documentazione da lei prodotta e sul rapporto che allega l'addetto al recupero, decide se procedere tramite decreto ingiuntivo oppure inserire la pratica fra quelle relative ai crediti inesigibili (dunque a perdita).

Quasi sempre viene scelta la seconda opzione, a meno che da una successiva indagine di approfondimento non emergano proprietà immobiliari, o altro (possibili eredità) a suo nome.

In ogni caso quella dichiarazione non può danneggiarla più di tanto. Al suo posto, provvederei ad inoltrarla, magari, condendola con qualche disavventura e disgrazia in più ...

2 novembre 2012 · Lilla De Angelis


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accordo a saldo stralcio - La segnalazione in Centrale Rischi va limitata al solo importo non recuperato
Le disposizioni, di natura amministrativa, dettate dal Bankitalia per regolare le modalità e i presupposti della segnalazioni in Centrale Rischi (CR) prevedono che il creditore, anche quando addiviene ad una definizione transattiva in relazione a crediti classificati a sofferenza, sia sempre tenuto, anche a pagamento eseguito, a procedere alla segnalazione, ...
Accordo transattivo a saldo stralcio - Illegittima la segnalazione in Centrale rischi per un debito rinunciato
Com'è noto, le disposizioni che regolano le modalità e i presupposti delle segnalazioni nelle Centrali Rischi, pubbliche e private, prevedono che il creditore (banca, finanziaria e società di recupero crediti) anche quando addiviene ad una definizione transattiva, sia sempre tenuto a procedere alla segnalazione, sebbene limitatamente alla quota parte dell'importo ...
Accordo a saldo stralcio - Come deve essere redatto il testo della quietanza liberatoria
Quando il debitore non rispetta il piano di rimborso del prestito che gli è stato erogato e successivamente raggiunge un accordo transattivo a saldo stralcio con la società di recupero cessionaria del credito, particolare cautela va riservata alle modalità con cui deve essere redatta la quietanza liberatoria. Soprattutto se si ...
Debito non pagato » come opporsi alle scorrettezze dell'addetto al recupero crediti
Quali sono gli strumenti di cui dispone il debitore per opporsi alle pratiche scorrette che gli addetti delle società di recupero crediti mettono spesso in atto per guadagnarsi la misera provvigione. Come reagire alle continue violazioni della privacy, ai reiterati comportamenti lesivi della dignità del debitore, alle richieste per interessi ...
Accordo a saldo stralcio e liberatoria per cancellazione dalla CRIF - errori da non commettere
Sono stata segnalata al CRIF come cattiva pagatrice (ho saltato 4 rate da pagare) ma poi ho liquidato tutto alla società finanziaria in un unica soluzione, (questi mi avevano assicurato che non ero stata segnalata) ebbene dopo 1 anno mi è arrivato un avviso di pagamento di 161.00 euro per ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su recupero crediti e richiesta dichiarazione per saldo e stralcio. Clicca qui.

Stai leggendo Recupero crediti e richiesta dichiarazione per saldo e stralcio Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 2 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca