Le società di recupero crediti adottano approcci diversi verso il debitore

Non è che Santander sia meno comprensiva di Compass, o viceversa. Il diverso approccio che si può registrare nell'interlocutore è semplicemente dato da chi la contatta per conto di questa o quella società di recupero crediti chiamata a gestire, pro soluto o pro solvendo, il credito originariamente in capo alla finanziaria.

Molto probabilmente la persona che la contatta non è un avvocato. Ma questo, è un dettaglio irrilevante.

Se un creditore avvia una procedura giudiziale di recupero crediti nei confronti di un debitore nullatenente, il problema è solo del creditore. Aggiungerà altre spese al debito non rimborsato.

E il debitore non può certamente fare nulla per impedire al creditore di farsi del male.

29 ottobre 2012 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca