Cancellazione dall'AIRE

La cancellazione dall'AIRE può avvenire per: rimpatrio in Italia, morte, perdita della cittadinanza italiana ed irreperibilità presunta.

La cancellazione per irreperibilità presunta viene effettuata nei seguenti casi:

  • trascorsi cento anni dalla nascita;
  • dopo due censimenti consecutivi conclusi con esito negativo;
  • quando, per due turni elettorali a distanza di almeno un anno, sia tornata indietro la cartolina-avviso, fatta eccezione per l'elezione del Parlamento Europeo e le consultazioni referendarie;
  • quando risulta inesistente l'indirizzo estero (mancanza di comunicazioni di aggiornamento da parte dell'interessato).

Per fare una domanda sul rintraccio anagrafico del debitore quando questi trasferisce all'estero la propria residenza, sulle procedure giudiziali ed extragiudiziali di recupero crediti, sul recupero crediti in generale e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

30 luglio 2013 · Paolo Rastelli

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cancellazione dall'aire. Clicca qui.

Stai leggendo Cancellazione dall'AIRE Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 30 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 21 dicembre 2018 Classificato nella categoria rintraccio del debitore nel recupero crediti Inserito nella sezione recupero crediti.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca