AGGIORNAMENTO DELL'AIRE

L'aggiornamento dell'A.I.R.E. dipende dall'interessato che deve comunicare al competente ufficio consolare, entro 90 giorni, ogni variazione di residenza, abitazione, stato civile (matrimoni, nascite, divorzi, ecc.) o l'eventuale perdita della cittadinanza italiana.

In caso di indirizzo incompleto o non aggiornato - anche per quanto riguarda le norme postali del paese estero di residenza - sarà impossibile esercitare il diritto di voto sia in caso di ricevimento della cartolina avviso o di ricevimento del plico elettorale (voto per corrispondenza).

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca