Polizze rc auto false immesse in commercio » Cosa fare per evitare di essere truffati con una polizza falsa

Ecco una serie di consigli per non acquistare inconsapevolmente una polizza rc auto falsa o contraffatta:

  1. la prima regola è di diffidare di un prezzo nettamente inferiore rispetto a quanto abitualmente avete pagato a parità di condizioni assicurative, dietro può esservi una truffa!!!
  2. dubitare se la compagnia ha un nome poco famoso o simile ad uno noto ma lievemente diverso;
  3. verificare che chi vende sia regolarmente autorizzato dall'Isvap (si possono chiedere informazioni al numero verde 800486661);
  4. consultare l'elenco delle imprese italiane assicurative o l'elenco delle imprese straniere assicurative;
  5. consultare l'ALBO degli intermediari assicurativi (RUI), e degli intermediari dell'unione europea, (è possibile verificare il nominativo e l'effettiva autorizzazione Isvap);
  6. consultare l'elenco Ivass delle IMPRESE NON AUTORIZZATE O NON ABILITATE AL RAMO;
  7. consultare l'elenco Ivass dei CASI DI CONTRAFFAZIONE;

Nel caso in cui siete stati vittime di un raggiro e scoprite successivamente che l'impresa o intermediario che vi ha venduto la polizza e il certificato/contrassegno falso, non sono autorizzati, potete innanzitutto richiedere la restituzione di quanto pagato (cfr articolo 167 Codice Assicurazioni Private) e segnalare all'Ivass il caso chiamando il numero verde 800486661.

25 luglio 2013 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca