Indice del post tutto ciò che devi sapere sulla rateizzazione delle cartelle equitalia

Rateizzazione (o dilazione) delle cartelle esattoriali Equitalia » Ciò che è fondamentale conoscere

Nell'articolo che segue, vogliamo informarvi su tutto ciò che, fondamentalmente, il contribuente deve conoscere sulla rateizzazione, o dilazione, delle cartelle esattoriali di equitalia. Cos'è e come funziona il meccanismo di rateazione Equitalia per le cartelle esattoriali? L'istituto di riscossioni crediti consente, per coloro che non sono in grado di pagare in un'unica soluzione, di accedere alla rateizzazione del debito fino a un massimo di 10 anni distinguendo fra debiti fino a 50.000 euro e quelli di importo superiore. Per i primi si può fare domanda semplice senza la necessità di aggiungere alcun tipo di altra documentazione, cosa invece è [ ... leggi tutto » ]

Rateizzazione delle cartelle esattoriali di equitalia

Puoi rateizzare le cartelle, gli avvisi di addebito e gli avvisi di accertamento, sia scaduti sia a scadere: puoi anche decidere di rateizzare solo alcune cartelle: ricorda però che le cartelle scadute e non rateizzate ti espongono a eventuali procedure esecutive e cautelari. Solleciti o avvisi di intimazione non sono di per sé rateizzabili, ma lo sono, se ne ricorrono le condizioni, gli atti in essi contenuti. Per debiti complessivi fino a 60 mila euro, se disponi delle credenziali di accesso puoi richiedere la rateizzazione nell'area riservata sito di Equitalia. Altrimenti, puoi presentare l'istanza di dilazione attraverso i modelli [ ... leggi tutto » ]

Quando si decade dal beneficio della rateizzazione delle cartelle esattoriali

Per le dilazioni concesse dal 22 ottobre 2015 (a seguito delle modifiche apportate dal Dlgs n. 159/2015), il piano di rateizzazione viene meno se non paghi cinque rate del piano, anche non consecutive. Per i piani di rateizzazione decaduti entro il 30 giugno 2016 è possibile chiedere la riammissione al beneficio. Da questo nuovo piano si decade in caso di mancato pagamento di due rate, anche non consecutive. Quando scade una rata, è possibile pagarla lo stesso con i bollettini che ricevuti? L’importo indicato nel bollettino RAV è valido fino alla data di scadenza. Se paghi successivamente, è necessario [ ... leggi tutto » ]

Sospensione legale della riscossione

In caso di notifica di una cartella con cui Equitalia richiede il pagamento di somme già effettuato, ecco cosa occorre fare per bloccare le eventuali azioni esecutive o cautelari. Entro il termine di 60 giorni dalla notifica della cartella è possibile presentare a Equitalia, anche in via telematica, una dichiarazione di sospensione legale della riscossione, allegando la documentazione che ne attesti il pagamento già effettuato. In tal modo, il contribuente beneficerà immediatamente del blocco delle azioni cautelari ed esecutive in attesa che Equitalia riceva la risposta di riscontro da parte dell’ente creditore entro 220 giorni. Puoi utilizzare questa procedura, [ ... leggi tutto » ]

Procedure per recuperare le somme iscritte a ruolo

Ecco quali sono le procedure che Equitalia può attivare per recuperare le somme iscritte a ruolo. Equitalia, trascorsi inutilmente i termini per il pagamento, è obbligata per legge ad agire per il recupero delle somme iscritte a ruolo, avviando le procedure cautelari (fermo, ipoteca) ed esecutive (pignoramenti). Prima dell'iscrizione del fermo amministrativo o dell'ipoteca, Equitalia è obbligata a notificarti, ai fini della validità della successiva misura cautelare, una comunicazione preventiva con cui ti chiede il pagamento del debito entro 30 giorni dalla sua notifica. L'ammissione a un piano di rateizzazione concessa da Equitalia, non consente di ottenere la cancellazione [ ... leggi tutto » ]

Dove pagare una cartella o un avviso o una rata del piano di rateizzazione

Vi spieghiamo dove pagare una cartella o un avviso o una rata del piano di rateizzazione. I canali di pagamento, che sono indicati sui documenti che ti vengono recapitati, sono: sportelli Equitalia, gli uffici postali, i tabaccai convenzionati con banca ITB, i punti vendita Sisal e Lottomatica e gli sportelli bancari. Puoi utilizzare, inoltre, il sito equitalia il tuo home banking (con RAV oppure attraverso il servizio CBILL), il sito di Poste Italiane e gli sportelli automatici bancari e postali abilitati. Il bonifico è possibile solo per i pagamenti dall’estero. Le modalità di pagamento dipendono dal canale che vuoi [ ... leggi tutto » ]

26 ottobre 2016 · Andrea Ricciardi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post tutto ciò che devi sapere sulla rateizzazione delle cartelle equitalia. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Tutto ciò che devi sapere sulla rateizzazione delle cartelle equitalia Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 26 ottobre 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 18 luglio 2017 Classificato nella categoria dilazione della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca