La facoltà di concedere rateazioni attribuita all'agente della riscossione riguarda anche i debiti contributivi?

La facoltà di concedere rateazioni attribuita all'agente della riscossione riguarda anche i debiti contributivi o per quelli la legge 31/2008 non modifica nulla?
Ringrazio per l'attenzione
Luca Fortini

La norma sembra applicabile anche ai crediti Inps. Tuttavia è in corso un approfondimento congiunto con l'Inps sulle modalità di attuazione della norma. Per trovare una soluzione a favore dei contribuenti. Sull'intero impianto della norma è, comunque, in corso un approfondimento anche con l'Agenzia delle Entrate.

La novità del milleproroghe si applica anche quando il debito della cartella è relativo a multe non pagate e quindi l'ente impositore è diverso dallo stato?

La disposizioni del “milleproroghe” in materia di riscossione riguardano tutti i crediti iscritti a ruolo. Con riferimento alla rateazione, tuttavia, gli enti creditori diversi dalle amministrazioni statali, dalle agenzie istituite dallo Stato, dagli enti pubblici previdenziali e dalle Autorità indipendenti possono adottare specifiche regole per la dilazione delle somme da essi iscritte a ruolo.

Per fare una domanda sulle procedure giudiziali ed extragiudiziali di recupero crediti, sul recupero crediti in generale e su tutti gli argomenti correlati all'articolo, clicca qui.

16 ottobre 2008 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la facoltà di concedere rateazioni attribuita all'agente della riscossione riguarda anche i debiti contributivi?. Clicca qui.

Stai leggendo La facoltà di concedere rateazioni attribuita all'agente della riscossione riguarda anche i debiti contributivi? Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 16 ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 26 dicembre 2016 Classificato nella categoria recupero crediti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca