Indice del post quello che non si può pignorare

Facciamo prima ad esaminare cosa in una casa NON si può pignorare: 1) le cose sacre e quelle che servono all'esercizio del culto; 2) l'anello nuziale, i vestiti, la biancheria, i letti, i tavoli per la consumazione dei pasti con le relative sedie, gli armadi guardaroba, i cassettoni, il frigorifero, le stufe ed i fornelli di cucina anche se a gas o elettrici, la lavatrice, gli utensili di casa e di cucina unitamente ad un mobile idoneo a contenerli, in quanto indispensabili al debitore ed alle persone della sua famiglia con lui conviventi; sono tuttavia esclusi i mobili, meno [ ... leggi tutto » ]

Ancora: Il pignoramento puo’ riguardare anche le cose mobili (arredamento, oggetti vari) presenti nell’immobile non di proprieta’ del debitore. E’ sufficiente che questi vi abbia residenza per presumere (ope legis ) che i beni contenuti nell’immobile siano di sua proprieta’, salvo prova contraria (sua o dell'effettivo proprietario) in separata sede Infine, ammettiamo che venga pignorato un salotto in similpelle,. Trascorsi i tempi tècnici della custodia,credete sia facile e sbrigativo vèndere l’oggetto al pùbblico incanto ? E soprattutto : a che prezzo e a chi interesserebbe? Gli sciacalli di professione gìrano sì sui Tribunali ( in combutta con le Cancellerìe [ ... leggi tutto » ]

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La ricerca telematica dei beni del debitore da sottoporre a pignoramento ed espropriazione
Su istanza del creditore procedente, il presidente del tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza, il domicilio, la dimora o la sede, verificato il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione forzata, autorizza la ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare. Il presidente del tribunale ...
Il creditore non può pignorare i versamenti del debitore finalizzati a ridurre lo scoperto in conto corrente
In tema di pignoramento del conto corrente, il creditore può direttamente pignorare somme che siano nella diretta disponibilità del proprio debitore, ma non può pignorare i singoli versamenti effettuati dal debitore prima e dopo il pignoramento e finalizzati a ridurre lo scoperto di conto corrente. In pratica se il conto ...
Pignoramento con modalità telematica » Ecco come i creditori accedono ai dati dei debitori attraverso PRA Inps ed Anagrafe Tributaria
Vi spieghiamo come, grazie alle recenti modifiche legislative, i creditori possono accedere telematicamente ai dati del debitore attravero PRA, Inps ed Anagrafe Tributaria. E' noto, purtroppo, oramai, che gli italiani ‘debitorì non hanno più alcun tipo di segreto né per le banche, né per il fisco. I creditori, infatti, grazie ...
Pignoramento presso la residenza del debitore – beni non pignorabili
L'articolo 514 del codice di procedura civile prevede una lista di beni di prima necessità non pignorabili: 1) le cose sacre e quelle che servono all'esercizio del culto; 2) l'anello nuziale, i vestiti, la biancheria, i letti, i tavoli per la consumazione dei pasti con le relative sedie, gli armadi ...
Pignoramento a casa
Il mio compagno ha un problema con un debito nei confronti di un privato. Qualche anno fa la persona che aveva fatto il prestito ha minacciato il mio compagno, c'era stata una conseguente denuncia in seguito ritirata per accordo vervale di entrambe le parti a patto che anche il debito ...

Spunti di discussione dal forum

Pignoramento beni presso la residenza del debitore – Come si individua il luogo dove pignorare?
Il mio ex ragazzo che viveva con me, ha ancora la residenza qui da me: tempo fa, quando vivevamo insieme ha ricevuto un ingiunzione di pagamento, che non penso abbia pagato, preciso il fatto che non ho più nessun rapporto con lui. Da quello che so, se dovesse presentarsi l'ufficiale…
Mi hanno notificato un decreto ingiuntivo ma non ho i soldi per pagare – e adesso?
Dopo la notifica del decreto ingiuntivo lei ha 40 giorni di tempo per scegliere se pagare o contestare il credito mediante una opposizione al decreto ingiuntivo, avviando così una causa ordinaria. Trascorsi i 40 giorni, il creditore, con il decreto ingiuntivo non opposto potrà chiedere all’ufficiale giudiziario il precetto e…
Come funziona il pignoramento di beni mobili non registrati (oggetti di casa)?
Coniugato, in regime di separazione dei beni, residente a indirizzo /città diversi dalla moglie, non separato legalmente. Come può il creditore dimostrare che il centro di interessi del debitore sarebbe il domicilio della moglie e non il luogo di residenza? Può il creditore attivare il pignoramento al domicilio del coniuge…
L’ufficiale giudiziario può chiudere un pignoramento come infruttuoso in base a documenti esibiti dal debitore?
Ho vinto una causa contro il mio ex datore di lavoro e non volendo saldare il conto, abbiamo proceduto a pignorare i beni della sua società. Purtroppo il pignoramento è stato chiuso dando un esito negativo, in quanto il mio datore di lavoro ha riferito all'ufficiale giudiziario di aver venduto…
Pignoramento beni presso residenza debitore in caso di sua irreperibilità
Mio fratello ha contratto un debito con il proprietario di una casa presso il quale era affittuario un anno fa. Al momento mio fratello vive all'estero (ne ignoriamo il luogo), tuttavia risulta ancora residente in casa nostra. Qualche giorno fa è arrivato un atto di precetto col quale il proprietario…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post quello che non si può pignorare. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Quello che non si può pignorare Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria pignoramento presso residenza debitore - presunzione legale proprietà Inserito nella sezione pignoramento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca