Ma quanto è buona l'Agenzia delle Entrate Riscossione ...

In un clima permeato dal buonismo ipocrita caratteristico dell’ultimo governo, sono stati presentati i servizi offerti e i risultati raggiunti nel corso del 2017 da Agenzia delle entrate e Agenzia delle entrate-Riscossione, alla presenza (nientepopodimenoche) del Presidente del Consiglio dei Ministri, conte Paolo Gentiloni Silveri, del Ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan nonché del Mega Direttore galattico di Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini.

In tema di riscossione coattiva, i citati signori ci hanno tenuto a far sapere, fra l’altro, che:

  • Nel nuovo modello di cartella di pagamento vengono rappresentati in modo più chiaro i contenuti: nel frontespizio della cartella viene riportata le causale da cui è scaturito il debito richiesto in pagamento; viene spiegata la spettanza delle somme rispettivamente agli enti creditori e all’agente della riscossione; nel caso la cartella contenga somme richieste da più enti creditori vengono utilizzati colori differenti per evidenziare le diverse competenze.
  • Da luglio 2016, al fine di facilitare e velocizzare la richiesta di rateizzazione, alla cartella viene allegata una proposta di rateizzazione secondo un piano ordinario
  • È possibile ottenere subito un piano di rateizzazione per importi fino a 60 mila euro, grazie alle semplificazioni normative intervenute in materia. È possibile chiedere il piano di rateazione online sia dall’area riservata del portale web sia dalla App, attraverso una navigazione guidata, indicando i documenti da rateizzare e il numero delle rate e ottenere subito, laddove vi siano le condizioni, la comunicazione di accoglimento, il piano delle rate e i bollettini per il pagamento.
  • E’ stata introdotta la possibilità di effettuare il pagamento delle rate mensili del piano di dilazione anche mediante domiciliazione sul conto corrente indicato dal debitore senza, quindi, dover necessariamente utilizzare i bollettini di pagamento. A tal fine, si può richiedere l’addebito automatico delle rate sul proprio conto bancario
  • È stata introdotta la possibilità per i contribuenti di richiedere e ottenere la sospensione degli effetti dei fermi amministrativi, a partire dalla data del pagamento della prima rata e per tutto il periodo di tempo corrispondente al piano di rateizzazione concesso e regolarmente pagato. Per effetto di tale sospensione, i contribuenti potranno continuare a utilizzare gli automezzi di loro proprietà.
  • È stata ampliata la platea dei veicoli per i quali il fermo non può essere disposto. Oltre a quelli strumentali all’attività di impresa o della professione, anche i veicoli utilizzati per il trasporto di persone diversamente abili non possono essere sottoposti alla procedura.

Queste ed altre inutili novità, sui servizi resi al cittadino (sic), nel PDF allegato di seguito. Cibatevene!

15 Marzo 2018 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Come controllare la propria situazione debitoria con l'Agenzia delle Entrate-Riscossione (ADER)
Ecco come controllare la propria situazione debitoria, cartelle esattoriali ecc, con l'agenzia delle Entrate-Riscossione (ADER). Puoi verificare le cartelle esattoriali a partire dall'anno 2000, pagare, controllare le rateizzazioni e le procedure in corso. Per utilizzare i servizi on-line hai quattro modalità di accesso. Vediamo quali: SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale Per ottenere un'identità digitale SPID, il cittadino deve fare richiesta ai gestori accreditati da AGID, i cosiddetti "Identity Provider" che, dopo aver verificato i dati del richiedente, emetteranno l'identità digitale rilasciando le credenziali all'utente (nome utente, password e codice temporaneo) Agenzia delle entrate registrandoti a Fisconline Per far ciò ...

Come effettuare la rateizzazione di una cartella esattoriale con Agenzia delle Entrate-Riscossione
Oggi ci occuperemo di come inoltrare correttamente la domanda per poter effettuare la rateizzazione (o dilazione) di una (o diverse) cartella esattoriale dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione. Se hai ricevuto una cartella esattoriale, dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, e vuoi pagare il tuo debito a rate, puoi farlo in modo semplice e veloce inviando la richiesta con raccomandata oppure presentandola allo sportello competente per territorio (indicato in cartella), oppure, per importi fino a 60 mila euro, anche on-line. Finché sei in regola con i pagamenti a rate non sei considerato inadempiente, l'Agenzia delle entrate-Riscossione non iscrive fermi o ipoteche, nè attiva qualsiasi altra procedura ...

La nuova cartella esattoriale dell'agenzia delle entrate-riscossione (ader) » Cosa c'è da sapere
Cambia l'agente della riscossione, da Equitalia ad Agenzia delle Entrate-Riscossione, e dunque, cambia anche la struttura della cartella esattoriale inviata al contribuente: vediamo come. Innanzitutto, che cos'è una cartella esattoriale? Nella cartella esattoriale è indicato l'importo totale da saldare e gli enti che ne hanno fatto richiesta, il dettaglio degli importi a debito, nonché l'aggio e le spese di notifica che spettano all'Agenzia delle entrate-Riscossione. L'aggio è la remunerazione che l'Agente della riscossione percepisce per la sua attività di riscossione. Il decreto legislativo n. 159/2015 ha stabilito che, a partire dai carichi affidati all'Agente della riscossione dal 1° gennaio 2016, ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ma quanto è buona l'agenzia delle entrate riscossione .... Clicca qui.

Stai leggendo Ma quanto è buona l'Agenzia delle Entrate Riscossione ... Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 15 Marzo 2018 Ultima modifica effettuata il giorno 17 Giugno 2019 Classificato nella categoria dilazione della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Anonimo 30 Marzo 2020 at 20:49

    Ho una sospensione di pagamento senza pignoramento dopo i trenta giorni posso essere pagato sono un operaio.

    • Ornella De Bellis 31 Marzo 2020 at 02:06

      Forse, se dettaglia meglio la sua domanda, saremo in grado di risponderle.