Indice del post protesto per un assegno smarrito o rubato o con firma illeggibile

In data 14/04/2009 mi è stato levato un protesto per un assegno recante firma non riferibile al correntista ma non denunciato smarrito o rubato - assegno recante una firma di traenza illeggibile. Preciso che si trattava di un c/c postale cointestato con mia madre (che aimé non c'è più). Tralasciando il fatto che sono venuto a conoscenza del protesto nel momento in cui ho richiesto un finanziamento (che ovviamente mi è stato rifiutato), volevo richiedervi lumi circa la possibilità di eliminare detto protesto, e se è possibile pervenire alla copia dell'assegno, [ ... leggi tutto » ]

Il suo è un problema comune e ricorrente: il protesto dovrebbe essere analizzato, per valutarne il livello di gravità, insieme alla lettura della causale. Non dovrebbe essere indiscriminatamente utilizzato da banche e finanziarie per negare l'erogazione del credito a soggetti che, come lei, non possono essere classificati come cattivi pagatori. La banca d'altra parte non può, per legge, evitare di procedere al protesto in caso di firma illeggibile, assegno smarrito o rubato. Il paradosso è che nulla può essere fatto per ottenere la riabilitazione prima che siano trascorsi i cinque anni decorsi i quali la cancellazione dal RIP (Registro [ ... leggi tutto » ]

9 ottobre 2012 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Protesto di assegno rubato o smarrito - la denuncia non salva dalla segnalazione al RIP
Il protesto di assegno rubato, smarrito o sottratto, presentato all'incasso, è un atto pienamente legittimo e corrispondente alle regole del diritto cartolare, anche se: il titolare del conto corrente ha sporto regolare denuncia all'Autorità Giudiziaria, trasmettendone tempestivamente copia prima della presentazione dell'assegno allo sportello; il conto corrente è provvisto della [ ... leggi tutto » ]
Riabilitazione da protesto assegno
Nell'ipotesi di emissione di assegno senza provvista, e conseguente protesto, è possibile ottenere la riabilitazione decorso un anno dalla data di levata del protesto, effettuando entro 60 giorni dalla scadenza dei termini di presentazione al pagamento dell'assegno protestato il cosiddetto pagamento tardivo che comprende, per espressa previsione normativa, oltre al [ ... leggi tutto » ]
Protesto illegittimo - Assegno rubato con firma di traenza recante generalità diverse da quella del correntista
Il caso è quello, un pò particolare, di un carnet di assegni rubato al correntista e regolarmente denunciato. Successivamente uno di questi assegni veniva presentato all'incasso con firma di traenza non solo diversa da quella depositata dal correntista (specimen), ma addirittura recante generalità diverse da quelle del correntista. In pratica, [ ... leggi tutto » ]
Protesto di un assegno segnalato come rubato presentato al pagamento con firma di traenza non conforme a quella depositata
In tema di protesto di assegno bancario segnalato come rubato e presentato per il pagamento, nel caso in cui la firma di traenza indichi un nome completamente diverso da! titolare del conto corrente, tale che non sia in alcun modo possibile ingenerare nella banca trattaria il dubbio dell'apparente riferibilità dell'assegno [ ... leggi tutto » ]
Assegno rubato firma falsa e protesto illegittimo » Colpa di banca e notaio
Banca e notaio rispondono in solido dei danni subiti dai correntisti per un assegno rubato con successivo protesto illegittimo » Sentenza Cassazione Assegno rubato, firma non autentica e protesto illegittimo: istituto di credito e notaio rispondono dei danni per erronea indicazione del nominativo protestato. Lo ha stabilito la Corte di [ ... leggi tutto » ]

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post protesto per un assegno smarrito o rubato o con firma illeggibile. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Protesto per un assegno smarrito o rubato o con firma illeggibile Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 9 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 21 agosto 2017 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca