Per il protesto subito da un consigliere di amministrazione può essere negato il finanziamento alla società

Le visure nelle Centrali Rischi servono proprio a questo: si individuano i soggetti che compongono il consiglio di amministrazione della società e si ricostruisce la storia creditizia di ciascuno di essi.

In base ai risultati il prestatore decide se erogare o meno il finanziamento. In completa autonomia e libertà.

Di solito le società stanno molto attente a non cooptare consiglieri che siano stati coinvolti, indipendentemente dalle motivazioni, in quelli che si definiscono, appunto, eventi pregiudizievoli. Pregiudizievole è un termine che deriva da "pregiudizio".

9 gennaio 2013 · Marzia Ciunfrini

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su per il protesto subito da un consigliere di amministrazione può essere negato il finanziamento alla società. Clicca qui.

Stai leggendo Per il protesto subito da un consigliere di amministrazione può essere negato il finanziamento alla società Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 9 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca