La pretesa debitoria deve essere formalizzata con comunicazione scritta inoltrata tramite raccomandata AR 

Il suo avvocato ha perfettamente ragione: sono d'accordo nell'evitare qualsiasi contatto telefonico in quanto la pretesa debitoria deve essere formalizzata con comunicazione scritta inoltrata tramite raccomandata AR.

Con la stessa modalità vanno inoltrate le legittime richieste del debitore finalizzate ad acquisire certezza sulla fondatezza della pretesa debitoria.

Per quanto riguarda l'iscrizione alla CRIF ritengo che lei possa agire inoltrando ricorso all'Autorità per la tutela della privacy.

Quando e se, d'accordo con il suo avvocato, deciderà di procedere, potrò fornire, se mai ce ne fosse bisogno, tutte le indicazioni necessarie.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Debito non pagato » come opporsi alle scorrettezze dell'addetto al recupero crediti
Quali sono gli strumenti di cui dispone il debitore per opporsi alle pratiche scorrette che gli addetti delle società di recupero crediti mettono spesso in atto per guadagnarsi la misera provvigione. Come reagire alle continue violazioni della privacy, ai reiterati comportamenti lesivi della dignità del debitore, alle richieste per interessi ...
Una guida di sopravvivenza per il debitore assediato
Non vorrei essere frainteso, dando la sensazione di voler asserire che le società di recupero credito operino in contesti fuori legge. Ma, anche se può sembrare un paradosso, è assolutamente certo che una delle armi di difesa più efficaci nelle mani del debitore perseguitato  consiste proprio nella scrupolosa e attenta ...
Debiti e recupero crediti – cose che succedono quando non si seguono le procedure consigliate
Innanzitutto deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. ...
Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 
Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico ...
Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi
Ci riferiremo, tanto per fissare le idee, a debiti derivanti da acquisti effettuati avvalendosi di contratti di finanziamento per il così detto credito al consumo. La finanziaria, che non riesce a recuperare le somme erogate, non agisce direttamente contro il debitore. In genere non è organizzata, nè ha le competenze, ...

Spunti di discussione dal forum

A distanza di quasi dieci anni Il creditore continua a segnalare in CRIF il mio stato di debitore insolvente
Premesso che sono un cattivo pagatore, vorrei sapere perchè i vari creditori (banche e finanziarie), in 10 anni, non hanno più rinnovato la segnalazione della mia posizione debitoria in CRIF pur non avendo saldato i miei vari debiti; mentre una Banca, dove tra l'altro sono solo un garante per firma…
Come controllare la posizione debitoria per innumerevoli cartelle esattoriali?
Ho accumulato un numero sostanzioso di debiti a causa di multe non pagate nell'arco temporale di una decina di anni. Ora, data la confusione generata da decine di cartelle esattoriali inviatomi, vorrei essere a conoscenza della mia posizione debitoria complessiva. Come posso fare?
Sono una debitrice ceduta – Ma non so a chi
La mia situazione è di sovraindebitamento: ho cercato di capire dove sono finita parlando con la finanziaria, ma sono stata ceduta ad un'azienda di cui purtroppo non ho alcun riferimento. Ho chiesto alla CRIF di mandarmi la mia situazione debitoria, ma nemmeno dalla loro documentazione risultano i recapiti, se non…
Efficacia del pignoramento
Mi collego a questa discussione: ma se l'efficacia del pignoramento è 90 giorni e l'ufficiale giudiziario non ha fatto pignoramento, l'avvocato deve redigere un altro atto di precetto? O puo' tranquillamente farmi il pignoramento vero e proprio? Perche' quando è venuto mi ha solo detto di mettermi d'accordo con l'avvocato…
Contenzioso Vodafone – Sentenza
Gentile Ludmilla, nel ringraziarla infinitamente ed ancora, le faccio un'ultima domanda (spero...). Premessa: ero stato condannato in tribunale al pagamento di 5.000 euro a Vodafone, di cui la metà circa di spese legali. Tramite un Avvocato avevo trovato un accordo pagando 2.500 euro a rate. Ne ho pagati solo 1.000,…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la pretesa debitoria deve essere formalizzata con comunicazione scritta inoltrata tramite raccomandata ar . Clicca qui.

Stai leggendo La pretesa debitoria deve essere formalizzata con comunicazione scritta inoltrata tramite raccomandata AR  Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?