Indice del post prestito a sconto di portafoglio

Struttura e funzione economica dello sconto di portafoglio

Lo sconto è il contratto di prestito con il quale la banca, previa deduzione dell'interesse, anticipa al cliente l’importo di un credito verso terzi non ancora scaduto, mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. L’operazione di sconto di portafoglio si sostanzia in un prestito monetario economicamente garantito dalla cessione di un credito; presupposto dello sconto di portafoglio è l’esistenza di un credito non scaduto del cliente scontatario verso terzi; funzione peculiare del prestito, che con lo sconto la banca fa al cliente, è quella di consentirgli la realizzazione anticipata del credito, mediante cessione pro solvendo di esso, [ ... leggi tutto » ]

Principali rischi (generici e specifici) del prestito ottenuto attraverso sconto di portafoglio

Tra i principali rischi, va tenuta presente la possibilità di restituire le somme anticipate dalla banca, qualora il credito oggetto dello sconto non venga onorato. Per fare una domanda sul prestito a sconto di portafoglio, sugli acquisti a rate, sui finanziamenti in genere, sui contratti di prestito e  su tutti gli argomenti correlati clicca [ ... leggi tutto » ]

27 giugno 2013 · Chiara Nicolai

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post prestito a sconto di portafoglio. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Prestito a sconto di portafoglio Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 27 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 23 luglio 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito e di garanzia Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca