Possibilità di prestito da soggetto estero per e-mail

Ho ricevuto un email in cui mi veniva proposto la possibiltà di un prestito , da una società estera inglese, tra l'altro dicono pure che non c'è bisogno di tante garanzie:

Richiedente prestito caro,
Grazie per il vostro interesse a lavorare con noi. Possiamo fornire credito in questo momento. È possibile ottenere credito per qualsiasi scopo, purché esso non comporta nulla di illegale. In allegato a questa email è la forma di credito per la condizione e applicazione. Se non si dispone di un bene da utilizzare come garanzia per il prestito non c'è problema. Abbiamo un'opzione alternativa disponibile per l'uso per garantire il credito.

Si può prendere in prestito nulla fino a EUR 50 milioni di euro (tutte le valute mondiali disponibili). e scegliere tra 1 e 30 anni di rimborsare. Collaborare con gli investitori e le banche da Russia, Italia e America per fornire credito e noi siamo legale al 100% e fonte di fondi è pulito. Il tasso di interesse del prestito è il 4% annuo. Come presto si richiede il credito? È possibile aggiungere me su Skype (jmayers9) e ne possiamo parlare.

Per noi di procedere, compila il modulo di richiesta di prestito. Ho una volta, che le informazioni vi darà ulteriori istruzioni.
Vedo l'ora di sentire da voi.
Migliori saluti
Pacel Cristian
CHE NE PENSATE?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su possibilità di prestito da soggetto estero per e-mail. Clicca qui.

Stai leggendo Possibilità di prestito da soggetto estero per e-mail Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 26 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 30 novembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca