Indice del post prestito delega » il manuale per il debitore

Obiettivo dell'articolo è fornire all'utente un piccolo manuale che illustra le particolarità del cosìddetto prestito delega. Cos'è il prestito delega Il Prestito Delega è un finanziamento a tasso fisso, le rate mensili sono prelevate dal datore di lavoro sulla busta paga e versate alla società finanziaria fino all'estinzione del debito. L’importo richiesto può essere utilizzato per qualsiasi finalità (ristrutturazione, acquisto auto, consolidamento debiti, [ ... leggi tutto » ]

Di seguito gli elementi essenziali che servono per stipulare un prestito delega: Importo richiesto Capitale lordo mutuato Rate Piano di ammortamento Indici di costo Assicurazione T.F.R – Fondo Pensionistico Spese di istruttoria e apertura pratica Contratto Documenti Accessori Analizziamoli, ora, uno per uno. L'importo richiesto, chiaramente, è la somma che il dipendente chiede in prestito ad una società Finanziaria o a una Banca. Il capitale lordo mutuato, invece, è l’importo lordo da restituire che si ottiene sommando il capitale richiesto più gli interessi, i costi relativi alle assicurazioni rischio vita e rischio impiego, le spese accessorie, marche da bollo, [ ... leggi tutto » ]

Il contratto di prestito delega è formato da 4 copie una per il cliente, una per la società finanziaria, una per il datore di lavoro e una per la società di assicurazione. Deve essere compilato in tutte le sue parti e firmato, sia dal richiedente che dalla Società finanziaria. Il contratto deve contenere: La ragione sociale dell'istituto di credito o della Finanziaria che eroga il prestito. nome, cognome, codice fiscale e residenza del contraente. La somma richiesta. Stato civile, professione e reddito del richiedente (TAN) Il tasso annuo nominale e il (TAEG) tasso effettivo globale. Il valore e la [ ... leggi tutto » ]

Per completare la pratica di prestito con delega la società finanziaria richiede la compilazione di 2 documenti all'amministrazione di appartenenza del dipendente: Il certificato di stipendio contiene le informazioni inerenti alla retribuzione del richiedente, gli importi percepiti al lordo e al netto delle imposte, numero delle mensilità, mansione svolta, data di assunzione, TFR accantonato e, se presenti, le trattenute volontarie (prestiti, assicurazioni o pignoramenti) più l’indicazione di tutti i dati societari. L’ Atto di Delega è il documento con cui si notifica all'azienda la volontà del dipendente di delegare il datore di lavoro al rimborso del prestito tramite una [ ... leggi tutto » ]

Il dipendente che richiede un prestito con delega deve ricevere obbligatoriamente dalla Finanziaria: L’informativa al trattamento dei dati personali – documento che attesta le modalità di trattamento dei dati personali fornite dal cliente (codice sulla privacy legge 154/1992); Avviso alla clientela – modulo che riporta le norme relative al comportamento sulla trasparenza delle informazioni alle quali la finanziaria deve attenersi nell'offerta dei prodotti finanziari. Foglio informativo – contiene le informazioni relative all'istituto finanziario, le clausole contrattuali che regolano il finanziamento, le condizioni economiche e i rischi connessi all'operazione. Dopo L’erogazione del finanziamento l’istituto di credito invia al domicilio del [ ... leggi tutto » ]

24 febbraio 2014 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratti di prestito - Il prestito delega
Il prestito delega (o delegazione di pagamento), è una forma di prestito personale di cui possono usufruire i lavoratori dipendenti. Tale forma di prestito è regolata dalla legge 180 del 05.01.1950 e dal DPR 895 del 28.07.1950 e successive modifiche. Per capire di cosa si tratta possiamo partire dalla cessione ...
Estinzione anticipata di cessione del quinto e prestito delega - le voci di costo che vanno rimborsate al contraente
Le indicazioni da ultimo fornite dalla comunicazione della Banca d'Italia del 7 aprile 2011, già in larga parte anticipate dalla giurisprudenza dei tre Collegi dell'Arbitro Bancario Finanziario, ingiungono all'intermediario di rimborsare, in sede di estinzione anticipata di contratti di prestito quali la cessione del quinto e/o la delegazione di pagamento, ...
Contratti di prestito – rinnovo della cessione del quinto
Il lavoratore dipendente che ha in corso una cessione del quinto può chiederne il rinnovo della cessione prima della data di scadenza. Questa è una caratteristica della cessione del quinto che può risultare molto importante. Procedere al rinnovo della cessione significa erogare un nuovo finanziamento che viene in parte utilizzato ...
Contratti di prestito – cessione del quinto dello stipendio
La cessione del quinto dello stipendio è un prestito non finalizzato all'acquisto di uno specifico bene o servizio ed è disciplinato dalla normativa sul credito al consumo. Il prestito attraverso la cessione del quinto dello stipendio può essere richiesto esclusivamente dal lavoratore dipendente, sia pubblico che privato, il quale ottiene ...
Contratti di prestito – il prestito personale
Il prestito personale è una delle forme più comuni di contratto di prestito. Rientra nelle categorie previste per il credito al consumo e non è sottoposto ad alcun vincolo riguardo le modalità con cui viene impiegato il credito concesso. Con il contratto di prestito personale una somma viene erogata dalla ...

Spunti di discussione dal forum

Quali sono le regole per la concessione di un prestito delega?
Per rinnovare un prestito delega, valgono le stesse regole della cessione del quinto? Ovvero, ho chiesto un prestito delega a marzo 2017 per la durata di 7 anni, che è stato concesso dal datore di lavoro. Ora chiedo, potrei rinegoziarlo a partire da quando? E inoltre è un problema il…
Pignoramento stipendio gravato da cessione del quinto e prestito delega
Sono una lavoratrice dipendente, ho una busta paga di 1200 euro su cui vengono trattenute 240 cessione quinto e 230 cessione per prestito delega e quindi con uno stipendio netto di 730 euro. I creditori di una finanziaria possono pignorare ulteriormente il mio stipendio e il giudice può autorizzargli la…
Evitare o limitare pignoramento pensione con cessione del quinto e prestito delega
Volevo sapere se si puo' richiedere un prestito delega, avendo gia' una cessione del quinto sul cedolino di pensione. Eventualmente se viene pignorata del 20% la pensione per cattivi pagatore per debiti ordinari, questi due prestiti possono abbassare la quota pignorabile della pensione? Faccio l'esempio: una pensione al netto di…
Come funziona il prestito delega?
Vorrei chiedere informazioni sulla possibilità e i requisiti per chiedere un prestito delega: ho una cessione del quinto sullo stipendio con rata da 174 euro, rinnovata a giugno. La cessione poteva essere concessa con una rata fino a 340 euro ma il TFR con le relative moltiplicazioni (3 volte l'importo…
Pignoramento stipendio – ma ho già una cessione del quinto ed un prestito delega in corso
Sono dipendente statale con busta paga netta di circa 1400 euro: ho una cessione del quinto di 283 euro ed un prestito delega di 270 euro al mese in corso. Questo mese mi trovo in busta paga un ulteriore trattenuta sotto la voce di accantonamento per 236 euro/mese (residuo 2300…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post prestito delega » il manuale per il debitore. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Prestito delega » Il manuale per il debitore Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 24 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 23 luglio 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito - cessione del quinto e delega di pagamento Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca