Effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un'ipoteca

Indice dei contenuti dell'articolo


Vi spieghiamo come poter effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un contratto di ipoteca.

Per prestiti particolarmente elevati, il debitore può acconsentire a rilasciare un’ipoteca su un immobile di proprietà.

Il creditore, in questo modo, avrà un privilegio, rispetto ad eventuali altri creditori, sul bene ipotecato.

In pratica, il creditore è ugualmente obbligato a fare una causa per ottenere un ordine di pagamento da parte del giudice (causa durante la quale dovrà dimostrare il proprio diritto, con tutte le considerazioni che abbiamo appena fatto).

Ma, al momento del pignoramento, potrà mettere in vendita l’immobile ipotecato e sul ricavato sarà preferito ad eventuali altri creditori.

Inoltre, se il debitore vende la casa, l’ipoteca si trasferisce sul nuovo titolare.

11 Ottobre 2016 · Gennaro Andele

Indice dei contenuti dell'articolo


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un'ipoteca. Clicca qui.

Stai leggendo Effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un'ipoteca Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 11 Ottobre 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 23 Luglio 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito e di garanzia Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)