prescrizione protesto assegno e cancellazione da archivi

Ho un documento emesso dal prefetto di Padova che dice:

visto il verbale di violazione, di seguito indicato, elevato nei confronti di Lorenzo, nato a, italia il, in qualità di traente, con il quale è stata contestato al suddetto la violazione dell'articolo 2 della legge numero 386/1990, così come modificato dall'art, 29 del decreto legislativo numero 507/1999, in relazione ai seguenti assegni i quali, presentati in tempo utile, non sono stati pagati in tutto o in parte per difetto di provvista:
poste italiane luogo e data emissione 21/02/2006 importo 1,559 euro numero protocollo data verbale 04/10/2006

attesta la ritualità della notifica della contestazione delle violazioni suindicate.

visti gli scritti difensivi tempestivamente prodotti dall'interessato,
considerato che il predetto ha fornito, in sostanza, la prova dell'avvenuto pagamento del titolo in questione al beneficiario secondo le modalità indicate nell'art 33 del decreto leggevo 507/99,
ritenuto pertanto che la violazione contestata non sussiste e che i relativi verbali debbano essere archiviati, in quanto previsto dallo stesso articolo 33 del decreto leggevo 507/99

vista la legge 24.11.1981 numero 689

vista la legge 15.12.1990, numero 386 così come modificata dagli articoli 28 e seguenti del decreto legislativo 30.12.1959 numero 507 ed in particolare l'articolo8-bis, comma 5, della medesima legge,

ordina l'archiviazione della violazione relativa all'assegno sopra individuato

lì 23/11/2006

A QUESTO PUNTO E PASSATI QUESTI ANNI SONO ANCORA PROTESTATO E NON POSSO APRIRE IN CONTO CORRENTE, COME FACCIO A CANCELLARMI, BASTA ATTENDERE ED IN AUTOMATICO VIENE CANCELLATO, DEVO ANDARE ALLA CAMERA DI COMMERCIO, DEVO ANDARE ALLA CANCELLERIA DEL TRIBUNALE? GRAZIE.

Il protesto viene cancellato d'ufficio trascorsi 5 anni dalla levata, ovvero è possibile chiederne anticipatamente la cancellazione espletando la procedura di riabilitazione presso il Tribunale, previo chiaramente pagamento dell'assegno.

Valuti se non valga la pena a questo punto, attendere la cancellazione d'ufficio.

16 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mancato versamento dell'IVA » Il reato è retroattivo
Retroattivo il reato di mancato versamento dell'Iva entro il 27 dicembre dell'anno successivo. Questo principio è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 37424/2013, ha sancito che: Fra l'articolo 10-ter decreto legislativo 10 marzo 2000, numero 74, inserito dall'articolo 35, comma 7, di. 4 luglio 2006, ...
Prescrizione cartella esattoriale originata da multe – una conferma del termine biennale
Con una interessante sentenza il Giudice di Pace di San Vito dei Normanni (Brindisi) ha annullato una cartella esattoriale notificata da EQUITALIA oltre il termine  biennale  previsto dalla legge dalla consegna dei ruoli e traente origine da un verbale per violazione a norme del Codice della Strada. In particolare il ...
La prescrizione delle sanzioni tributarie
In materia tributaria, il termine di prescrizione delle sanzioni è di cinque anni, perchè così prevede l'articolo 20 del Decreto Legislativo numero 472/1997 (diversamente, le imposte si prescrivono nel termine ordinario di dieci anni di cui all'articolo 2946 del Codice civile, salvo leggi speciali che prevedano un termine diverso). Va ...
Bollo auto – la prescrizione per accertamenti in Piemonte è quinquennale
Regione Piemonte - Legge regionale numero 20 del 5 agosto 2002 - Articolo 5. - (Riordino sanzioni in materia di tributi regionali ed estinzione crediti tributari di importo minimo) A decorrere dal 1° gennaio 2003 il termine di prescrizione per l'accertamento e il rimborso della tassa automobilistica è fissato, ai sensi ...
Assegno - scoperto, protesto, postdatato
Un assegno bancario è un titolo di credito contenente l'ordine incondizionato che il traente (cioè, colui che ha un conto corrente presso una Banca) rivolge al trattario (cioè, alla Banca) perché paghi ad un terzo (o se stesso). Essendo un mezzo di pagamento, l'assegno non può mai avere una scadenza ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prescrizione protesto assegno e cancellazione da archivi. Clicca qui.

Stai leggendo prescrizione protesto assegno e cancellazione da archivi Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 16 febbraio 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria protesti e protestati - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca