Prescrizione della parcella di un dentista risultata insoluta

Prescrizione della parcella di un dentista

Oggi mi ha chiamato lo studio dentistico e mi hanno riferito che, a seguito di un controllo, è risultato un insoluto relativo ad una prestazione del dicembre 2005.

Devo ancora pagare o è caduto in prescrizione?

Io non ho mai ricevuto fattura per tale pagamento (quindi la stessa non fu emessa).

Triennale la prescrizione delle parcelle professionali

Le parcelle professionali dei dentisti hanno prescrizione triennale.

Può dire al suo dentista che per questa volta dovrà rinunciare ad emettere la fattura n° 10 di quest'anno (se ci sarà arrivato alla decima).

7 novembre 2012 · Lilla De Angelis


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione per la parcella di un avvocato - Decorrenza, comunicazione interruttiva dei termini ed implicazioni dell'eccezione di prescrizione
Costituisce atto idoneo ad interrompere la prescrizione l'inoltro della richiesta di adempimento per lettera raccomandata, la cui spedizione è provata dalla relativa ricevuta e i cui particolari doveri di consegna a carico del servizio postale ne fanno presumere l'arrivo al debitore, pur in assenza della ricevuta di ritorno. Solo a ...
Prescrizione delle parcelle dei professionisti
La prescrizione delle parcelle dei professionisti (notai, avvocati e commercialisti, etc.) è triennale (articolo 2956 e 2957 del codice civile). Il termine decorre, in generale, dalla prestazione. Per gli avvocati può decorrere dalla sentenza passata in giudicato, dall'accordo conciliativo o dalla revoca del mandato. Per gli altri professionisti la prescrizione ...
Prescrizione quinquennale e prescrizione decennale della cartella esattoriale
Per la cartella esattoriale può intervenire una prescrizione quinquennale (prescrizione breve) ed una decennale (prescrizione lunga). La Corte di Cassazione ha avuto modo di rilevare che la cartella di pagamento è un atto amministrativo che risulta privo dell'attitudine a modificare il termine di prescrizione  con la conseguenza che il precedente ...
All'avvocato non basta l'invio di una nota spese al cliente per interrompere il decorso della prescrizione presuntiva
Com'è noto, se sono trascorsi tre anni dalla data in cui il professionista può dimostrare di aver erogato al cliente una certa prestazione, interviene la prescrizione presuntiva, il debito può considerarsi saldato ed il diritto del creditore estinto. Salvo che il professionista non produca scritti del cliente (ad esempio una ...
La prescrizione presuntiva per debiti con i professionisti - un istituto che il debitore deve maneggiare con la massima cura
Capita, purtroppo spesso, di avere a che fare con avvocati, notai, ingegneri, geometri, dentisti e compagnia bella, i quali, di punto in bianco, dopo tre anni dalla data in cui ci hanno reso una prestazione professionale, anche se scadente, peraltro già saldata profumatamente e che faceva ormai parte solo dei ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prescrizione della parcella di un dentista risultata insoluta. Clicca qui.

Stai leggendo Prescrizione della parcella di un dentista risultata insoluta Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 7 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca