Prescrizione del pagamento di fatture commerciali


Dopo quanti anni vanno in prescrizione le fatture commerciali?

Dopo quanti anni vanno in prescrizione la fatture commerciali, anche se richieste da curatela fallimentare.

Termini di prescrizione fatture commerciali

  • Fatture e ricevute relative a prestazioni alberghiere (o per servizi di alloggio con o senza pensione). 6 mesi (articolo 2954 del codice civile) E’ il termine di prescrizione presuntiva entro il quale l’albergatore può richiedere il pagamento del vitto e dell’alloggio;
  • Bollette relative ad utenze (gas, acqua, luce, telefono) nonche’ tutto cio’ che dev’essere pagato in riferimento all’anno o alla frazione di anno. 5 anni (articolo 2948 del codice civile) a partire dalla data di scadenza. Se le fatture sono oggetto di controversia il termine e’ di 10 anni;
  • Documenti relativi alla ristrutturazione della casa con detrazione fiscale: 5 anni Termine -calcolato a partire dall’anno successivo alla dichiarazione dei redditi- di conservazione di tutta la documentazione prevista per usufruire delle detrazioni (fatture, ricevute, bonifici bancari, etc.);
  • Fatture o ricevute relative a prestazioni di artigiani o manutentori 10 anni dal compimento della prestazione Si tratta del termine di prescrizione ordinaria applicabile in mancanza di altre specifiche di legge. E’ il tempo consigliato di conservazione delle prove di pagamento dei conti dei vari artigiani (elettricisti, meccanici, etc.).

    8 Ottobre 2012 · Ludmilla Karadzic



    Social Mailing e Feed


    condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

    Seguici su Facebook

    Approfondimenti

    Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

    Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prescrizione del pagamento di fatture commerciali. Clicca qui.

    Stai leggendo Prescrizione del pagamento di fatture commerciali Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 8 Ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 10 Febbraio 2018 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

    Commenti e domande

    Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

    » accesso rapido anonimo (test antispam)