Indice del post prescrizione e decadenza di tributi statali e locali » tips and tricks

In questo articolo tenteremo di generalizzare e semplificare i concetti di decadenza e prescrizione in ambito tributario (imposte e tasse) laddove, naturalmente, il creditore è la Pubblica Amministrazione (centrale, regionale o locale) cui è riservata l'attività di accertamento. Per rendere più chiari gli aspetti del problema conviene innanzitutto distinguere fra tre differenti tipologie di procedure di riscossione del credito tributario: la riscossione mediante ruoli, quella che prevede l'accertamento immediatamente esecutivo (Agenzia delle entrate a partire dal 1° ottobre 2011, relativamente ai periodi d’imposta in corso alla data del 31 dicembre 2007 e successivi) ed infine la riscossione attraverso l'ingiunzione [ ... leggi tutto » ]

Nella procedura di riscossione mediante ruoli la Pubblica Amministrazione si occupa di accertare il credito, mentre il compito di formare e notificare al debitore il titolo esecutivo (la cartella esattoriale o di pagamento) è svolto dal concessionario della riscossione (o agente della riscossione). Le somme che risultano dovute a seguito dei controlli, di qualsiasi tipo, e degli accertamenti effettuati dalla Pubblica Amministrazione vengono iscritte a ruolo: il ruolo non è altro che un elenco contenente i dati anagrafici e fiscali dei debitori e le somme da essi dovute. Il ruolo viene poi trasmesso (reso esecutivo) al concessionario della riscossione [ ... leggi tutto » ]

Come abbiamo già accennato, l'avviso di accertamento immediatamente esecutivo (articolo 29 decreto legge 78/2010) viene notificato dall'Agenzia delle entrate (a decorrere dal 1° Ottobre 2011) per la riscossione di IRPEF, IRES, IRAP ed IVA in riferimento a periodi di imposta successivi al 2006 (e dunque, a partire dalle dichiarazioni successive al 2007). La procedura di riscossione mediante accertamento immediatamente esecutivo salta la fase di iscrizione a ruolo che deve essere svolta dall'Agenzia delle entrate ed i tempi necessari per l'emissione e la notifica della cartella esattoriale a cura dell'agente della riscossione. Peculiarità dell'avviso di un avviso di accertamento immediatamente [ ... leggi tutto » ]

I comuni, per la riscossione dei propri tributi (nonché delle sanzioni amministrative), possono operare direttamente o tramite società interamente controllate, emettendo un'ingiunzione di pagamento (l'ingiunzione fiscale, appunto) a cui possono seguire le azioni esecutive in caso di inadempimento del debitore. Per i tributi locali (ICI, IMU, TARSU, TIA, TASI, TARES, ecc.), e per le sanzioni amministrative per violazioni del CdS quindi, l'ente locale non è obbligato a seguire la procedura di riscossione tramite iscrizione a ruolo e successiva notifica al debitore della cartella esattoriale ad opera di un concessionario locale della riscossione. La procedura di ingiunzione fiscale presenta (per [ ... leggi tutto » ]

Per titolo esecutivo intendiamo sia l'accertamento immediatamente esecutivo, che la cartella esattoriale o di pagamento, o, ancora, l'ingiunzione fiscale. In pratica i termini di prescrizione del titolo esecutivo sono indipendenti dalla procedura seguita per la riscossione del credito tributario, ma dipendono specificamente dalla natura del credito stesso. I termini di prescrizione del diritto ad esigere il credito formatosi con il titolo esecutivo (la cartella di pagamento o esattoriale, l'accertamento immediatamente esecutivo, l'ingiunzione fiscale) si riferiscono alla durata e alla decorrenza del periodo temporale entro il quale la Pubblica Amministrazione conserva il diritto ad esigere il credito (accertato e) cristallizzato [ ... leggi tutto » ]

13 gennaio 2017 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post prescrizione e decadenza di tributi statali e locali » tips and tricks. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Prescrizione e decadenza di tributi statali e locali » Tips and tricks Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 13 gennaio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 4 ottobre 2017 Classificato nella categoria bollo auto prescrizione e decadenza Inserito nella sezione prescrizione dei debiti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca