COMPETENZA ALLA ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO

A decorrere dal 7 settembre 2009 la competenza alla adozione ed alla successiva gestione del provvedimento di sospensione è attribuita secondo i seguenti livelli territoriali (msg. 19995/2009):

  • competenza dei Direttori Provinciali: fino a € 50.000,00;
  • competenza dei Direttori regionali: da € 50.001,00, a € 100.000,00;
  • competenza della Direzione Centrale Entrate: oltre € 100.001,00;

Ai fini del calcolo del valore per definire la competenza, si precisa che si deve fare riferimento alla sommatoria dei contributi e delle relative sanzioni di tutte le cartelle di pagamento da sospendere in favore del contribuente, ovvero alla sommatoria delle diverse partite da sospendere qualora la/e cartella/e sia da sospendere parzialmente.

Nel caso in cui il contribuente inoltri presso una Direzione Provinciale una istanza diretta ad ottenere un provvedimento di sospensione superiore a € 50.000,00, per crediti relativi a più sedi Provinciali operanti in diverse regioni, la competenza viene assegnata alla Direzione Regionale presso la quale l'istanza è stata presentata.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca