Prescrizione bollo auto dopo notifica accertamento e cartella

Indice dei contenuti dell'articolo


Bollo auto relativo al 2005 e prescrizione

Vorrei sapere se il bollo auto relativo all'anno 2005, per cui è stato notificato atto di accertamento il 20 ottobre 2008 e cartella esattoriale di Equitalia il 9 gennaio 2012 con ruolo reso esecutivo il 31 ottobre 2011, è caduto in prescrizione.

Cartella esattoriale originata da insufficiente o omesso versamento della tassa automobilistica - Prescrizione

In tema di bollo auto, il relativo procedimento di riscossione (formazione e notifica della cartella di pagamento) è regolato dall'articolo 163, primo comma, della Legge numero 296/2006 (Legge finanziaria per il 2007).

Secondo tale norma, il titolo esecutivo (ossia la cartella di pagamento o l’ingiunzione fiscale) deve essere notificato al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l’accertamento è divenuto definitivo, trattandosi di un tributo locale.

Quindi per evitare la prescrizione, la cartella esattoriale avrebbe dovuto essere notificata entro il 31 dicembre 2011. Così presumibilmente è stato, dal momento che la data da prendere in considerazione è quella di consegna alle poste del plico contenente la cartella esattoriale (e non quella in cui le è stato notificato l'atto).

17 Ottobre 2012 · Ornella De Bellis


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Bollo auto - il termine di decadenza per la notifica della cartella esattoriale è triennale
In materia di bollo auto (tassa automobilistica), la cartella esattoriale deve essere notificata al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l'accertamento è divenuto definitivo. In tema di bollo auto, il relativo procedimento di riscossione (formazione e notifica della cartella di pagamento) è regolato dall'articolo 163, primo comma, della Legge numero 296/2006 (Legge finanziaria per il 2007). Secondo tale norma, il titolo esecutivo (ossia la cartella di pagamento o l'ingiunzione fiscale) deve essere notificato al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello ...

Bollo auto – la prescrizione è triennale
Il bollo auto si prescrive nel termine di tre anni sia per l'attività di accertamento che per quella di riscossione. Ciò è quanto emerge da alcune sentenze della Commissione Tributaria Provinciale di Taranto e della Commissione Tributaria Regionale del Lazio (sent. della Ctp di Taranto numero 44 del 27/03/07 e sent. della Ctr del Lazio numero 137 del 20/10/2005), le quali evidenziano come oltre all'avviso di accertamento anche la cartella di pagamento deve essere notificata con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento. I giudici della Commissione di Taranto, inoltre, chiariscono come ...

Bollo auto 2008, notifica accertamento nel 2011, cartella esattoriale nel 2015 - E' prescritto?
Bollo auto 2008, notifica accertamento nel 2011, cartella esattoriale nel 2015: è prescritto? La definitività dell'imposta dovrebbe essere nel 2011 e la cartella avrebbero dovuto notificarla nel 2014, sbaglio? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prescrizione bollo auto dopo notifica accertamento e cartella. Clicca qui.

Stai leggendo Prescrizione bollo auto dopo notifica accertamento e cartella Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 17 Ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 Maggio 2017 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte