Preavviso procuratore legale per recupero

Mi hanno consegnato un preavviso di procedura legale per il recupero del credito, se in 5 giorni non definisco promuoveranno procedimento monitorio articolo 483 e 633 cpc recupero coatto delle somme non escluse espropriaz. forzata.(lettera di uno studio legale della zona).

Ora mi chiedo e vi chiedo , si possono usare questi mezzi di minaccia ,visto che non ho avuto nessun avviso da parte delle autorita giudiziarie.(gia stabilito in precedenza data la mia situazione unico reddito di 940 eur nessuna proprietà in fitto 4 in famiglia, che non c'e nulla da pignorare) e cosa devo fare rispondere a questi signori.

Se il contenuto della lettera che ha ricevuto si limita a quanto da Lei esposto, è sbagliato parlare di minacce.

L'avviso che l'avente diritto potrebbe far valere i propri diritti anche i sede giudiziaria, non costituisce di per sè una minaccia. Lo può diventare, quando l'azione paventata è millantata o sproporzionata rispetto al credito vantato.

La giurisprudenza recente ha punito questo genere di condotta, andando ad inquadrare gli estermi del reato di estorsione (ma non è il Suo caso).

Alla lettera che ha ricevuto può scegliere di non rispondere affatto, oppure di rispondere esponendo per sommi capi la Sua situazione e i motivi che Le rendono impossibile il pagamento di quanto dovuto.

8 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Come rispondere alle ingiunzioni delle società di recupero crediti
Premesso che è buona norma non intrattenere rapporti telefonici con le società di recupero crediti e con i loro agenti esattoriali, di seguito si illustra come interagire correttamente con chi notifica (raccomandata AR) un'ingiunzione di pagamento, intimandoci di provvedere al saldo del dovuto. Va preparata, in sostanza, una risposta da ...
Debiti e recupero crediti – cose che succedono quando non si seguono le procedure consigliate
Innanzitutto deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. ...
Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 
Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico ...
Debito non pagato » come opporsi alle scorrettezze dell'addetto al recupero crediti
Quali sono gli strumenti di cui dispone il debitore per opporsi alle pratiche scorrette che gli addetti delle società di recupero crediti mettono spesso in atto per guadagnarsi la misera provvigione. Come reagire alle continue violazioni della privacy, ai reiterati comportamenti lesivi della dignità del debitore, alle richieste per interessi ...
Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi
Ci riferiremo, tanto per fissare le idee, a debiti derivanti da acquisti effettuati avvalendosi di contratti di finanziamento per il così detto credito al consumo. La finanziaria, che non riesce a recuperare le somme erogate, non agisce direttamente contro il debitore. In genere non è organizzata, nè ha le competenze, ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su preavviso procuratore legale per recupero. Clicca qui.

Stai leggendo Preavviso procuratore legale per recupero Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 8 febbraio 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria recupero crediti - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca