Pignorati e spaventati

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!




Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

120 mila famiglie rischiano di perdere la casa perchè non riescono a pagare il mutuo. L’associazione dei consumatori Adusbef ha lanciato l’allarme: nel corso del 2007 i pignoramenti saliranno complessivamente del 19%. Abi, Crif e altri osservatori hanno smentito questi dati, ma comunque è certo che decine di migliaia di famiglie siano sempre più in difficoltà con il pagamento delle rate. La portabilità dei mutui intanto non decolla. Quando si deve andare dal notaio? Quanto si deve pagare? Cosa può fare la banca per alleggerire la rata?

Per fare una domanda su mutui, rinegoziazione, portabilità e sospensione del pagamento delle rate in generale e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

11 Novembre 2007 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignorati e spaventati. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Alessandro 23 Luglio 2009 at 06:31

    No, non ti protestano, si protesta un assegno bancario o una cambiale, e non vieni iscritto a nessun registro di cattivi pagatori ma le bollette scadute si pagano altrimenti non li usi.
    ciao.

  • Francesco 22 Luglio 2009 at 14:28

    volevo sapere cosa fanno se non pago bolletta telecom o sky. mi protestano?





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!