Pignoramento veicolo: Cattivo pagatore?

Pignoramento del veicolo da ufficiale giudiziario

Per il mancato pagamento di due mensilità di affitto il proprietario del'immobile ha richiesto lo sfratto.

Con l'aggiunta delle spese giudiziare, avvocato ecc. Ci siamo trovati a dover pagare la cifra di 4130 euro, somma che la mia famiglia non dispone.

Passato il termine di 10 giorni l'ufficiale giudiziario si e presentato a casa e ha pignorato l'auto (che essendo vechia il valore non supera 500 euro) lasciandola però nella custodia di mio marito per altri 10 giorni. Noi ci siamo messi in contatto con l'avvocato del creditore offrendogli un quinto dello stipendio di mio marito (l'unico stipendio in nostra casa). Una volta firmato l'accordo e visto che il nuovo termine di 10 giorni non è ancora trascorso mio marito, qui debitore, risulterà mal pagatore o simile?

Voglio dire, questo brutto episodio della nostra vita ci impedirà in un futuro di chiedere un mutuo e sperare un esito positivo? In più, se il creditore non acceterà il quinto dello stipendio (ancora il suo avvocato non ci ha dato una risposta)e visto lo scarso valore dell'auto, potrà pignorare l'immobile di nuda proprietà di mio marito in cui però non abitiamo noi, ma solo la sua madre quindi un altro nucleo familiare?

Vagando sul net ho visto che la somma residua dovrebe essere almeno di 8000 euro. E' vera questa informazione?

Da debitore a cattivo pagatore

In linea generale, gli eventi pregiudizievoli che trasformano i debitori in cattivi pagatori sono:

  1. il mancato pagamento di una o più rate di un finanziamento che porta il credito nello stato di sofferenza;
  2. la sospensione dei pagamenti di una o più rate del finanziamento che porta il credito nello stato di incaglio;
  3. il ritardato pagamento di una o più rate relative ad un finanziamento;
  4. l'accertamento, anche ai fini contabili e fiscali, inerente l'impossibilità di recuperare gli importi a credito, con il contestuale passaggio del credito stesso nello stato di inesigibilità;
  5. il protesto, ovvero l'atto pubblico che fa fede dell'avvenuta presentazione di un titolo (assegno o cambiale) e del suo mancato pagamento;
  6. il provvedimento di revoca del libretto di assegni o della carta di credito o del bancomat;
  7. la sentenza fallimento;
  8. il precetto e l'azione esecutiva di pignoramento mobiliare o immobiliare (informazioni dettagliate e aggiornate anche su sequestri, ipoteche e citazioni da tribunale).

Naturalmente, per quel che riguarda l'ultimo punto, l'attenzione maggiore, da parte delle Centrali Rischi che si occupano di raccogliere informazioni sugli eventi pregiudizievoli inerenti i cattivi pagatori, è focalizzata sugli atti che riguardano beni immobili.

Inoltre, e questa potrebbe essere per lei ancora un'altra buona notizia, gli eventi pregiudizievoli sono solitamente quelli in cui gli attori (i soggetti che procedono) sono banche, finanziarie e concessionarie di riscossione dei tributi (Equitalia et similia). Quasi mai si tratta di privati.

18 settembre 2012 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cattivi pagatori – cosa sono i cattivi pagatori e gli eventi per i quali si diventa cattivo pagatore
Mi interesserebbe capire cosa si intende per cattivo pagatore e quali sono gli eventi al verificarsi dei  quali un semplice debitore diventa cattivo pagatore. Grazie per il chiarimento. Flavio Berardinelli, Brescia ...
Cattivi pagatori – come un debitore diventa un cattivo pagatore
Con il termine cattivo pagatore si indica: il debitore moroso, vale a dire il debitore non puntuale nel corrispondere l'importo delle rate di un finanziamento secondo le scadenze previste; il debitore incagliato ossia il debitore che, trovandosi in difficoltà momentanee, è costretto a sospendere i pagamenti per un limitato periodo di tempo, manifestando la volontà, (ed essendo giudicato in grado) di soddisfare comunque il creditore; il debitore inadempiente, il cui comportamento si sostanzia in pratiche dilatorie finalizzate unicamente a differire nel tempo l'attivazione delle procedure giudiziali per il recupero coattivo del credito; il debitore insolvente cioè un debitore che si trova nell'incapacità conclamata di assolvere alla obbligazione assunta. ...
Segnalazione in CRIF del cattivo pagatore - legittima solo se al debitore è stato notificato il dovuto preavviso
Per la segnalazione in CRIF di una posizione debitoria è necessaria la notifica di un preavviso di iscrizione al debitore. La banca, la finanziaria o l'intermediario che abbiano erogato il prestito non rimborsato ed abbiano inoltrato a Crif le relative segnalazioni di ritardo o inadempienza, senza fornire al debitore il ...
Cattivi pagatori ed eventi pregiudizievoli
Si fa presto a dire cattivo pagatore! Ma ci siamo mai chiesti quando e per quali motivi un semplice debitore finisce con l'essere schedato nelle Centrali Rischi ed etichettato dagli operatori del credito come un cattivo pagatore? In questo articolo cercheremo di spiegare in modo chiaro e conciso come è ...
Cattivi pagatori e rate pagate in ritardo
Il Decreto Sviluppo convertito in legge il 12 luglio 2011, nell'articolo 8-bis riguardante la cancellazione di segnalazioni dei ritardi di pagamento, fissava il termine di 5 giorni lavorativi per oscurare le informazioni relative a ritardi di pagamento di rate mensili o semestrali. Al momento della regolarizzazione dei pagamenti, le segnalazioni ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento veicolo: cattivo pagatore?. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento veicolo: Cattivo pagatore? Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca