Indice del post il pignoramento dei creditori con modalità telematica in pillole

Vi spieghiamo come, grazie alle recenti modifiche legislative, i creditori possono accedere telematicamente ai dati del debitore attravero PRA, Inps ed Anagrafe Tributaria. E' noto, purtroppo, oramai, che gli italiani ‘debitori’ non hanno più alcun tipo di segreto né per le banche, né per il fisco. I creditori, infatti, grazie ad una vera e propria rivoluzione culturale prima ancora che giuridica, possono andare, con relativa facilità, a reperire nelle banche dati delle pubbliche amministrazioni i beni del debitore da pignorare. Tale diritto resta subordinato unicamente all'autorizzazione del Presidente del Tribunale, il quale però è tenuto a concederla qualora gli [ ... leggi tutto » ]

Il pignoramento dei beni è diventato più semplice da quando creditore ed ufficiale giudiziario hanno libero accesso al PRA. Il creditore può avere accesso al pubblico registro automobilistico PRA e può procedere al pignoramento dell'automobile del creditore, che difficilmente può sfuggire come in passato nascondendo l'auto nel garage di un parente prima dell'arrivo dell'ufficiale giudiziario, ora infatti il pignoramento avviene unicamente per via telematica. Il creditore accede attraverso l'ufficiale giudiziario al pubblico registro delle automobili per controllare l'eventuale titolarità di una vettura in capo a chi gli è debitore di una somma di denaro. Dal canto suo l'ufficiale giudiziario [ ... leggi tutto » ]

Il pignoramento degli assegni previdenziali è diventato più facile da quando creditore ed ufficiale giudiziario hanno libero accesso all'Inps. Sono rintracciabili direttamente tramite un accesso all'Anagrafe dell’INPS eventuali indennità e assegni previdenziali o di assistenza pignorabili. È recente la notizia dell’operatività del nuovo casellario dell’Istituto che censisce i sostegni economici erogati agli italiani, anche questi, nei limiti previsti dalla [ ... leggi tutto » ]

Con le recenti nuove norme, ufficiale giudiziario e creditore hanno libero accesso all'Anagrafe dei Rapporti Finanziari ed ai registri immobiliari. Grazie all'accesso all'anagrafe dei rapporti finanziari, il creditore potrà sapere quanti conti correnti, e presso quali istituti, possiede il debitore. Non solo. Il creditore potrà conoscere l'ammontare e ogni movimentazione "sospetta" da sottoporre eventualmente a revocatoria: si pensi alla chiusura del conto con spostamento delle somme su un altro rapporto intestato a un parente. Risultato: i creditori non avranno più bisogno di incaricare le agenzie investigative, poiché potranno chiedere la consultazione dell'anagrafe direttamente all'ufficiale giudiziario. Il creditore potrà altresì [ ... leggi tutto » ]

Vediamo nel dettaglio la procedura che può usare il creditore per effettuare il pignoramento con modalità telematiche. Ma in sostanza, come si procede? Il creditore procedente su istanza del presidente del tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza, il domicilio, la dimora o la sede, verificato il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione deforzata, autorizza l’ufficiale giudiziario alla ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare. L’ufficiale giudiziario avrà quindi la possibilità, ai fini dell’acquisizione d’informazioni per l’individuazione di cose e crediti da pignorare, di prendere visione presso, come sopra specificato: le banche dati [ ... leggi tutto » ]

20 ottobre 2015 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La ricerca telematica dei beni del debitore da sottoporre a pignoramento ed espropriazione
Su istanza del creditore procedente, il presidente del tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza, il domicilio, la dimora o la sede, verificato il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione forzata, autorizza la ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare. Il presidente del tribunale ...
Le nuove armi a disposizione del creditore » Tutto sull'uso dello strumento telematico da parte dell'ufficiale giudiziario per la ricerca dei beni del debitore
Con la riforma della giustizia l'ufficiale giudiziario, per la ricerca dei beni del debitore, avrà dalla sua l'uso dello strumento telematico. La riforma della giustizia introduce la ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare, strumento che potrebbe rivelarsi particolarmente utile per soddisfare le pretese, spesso deluse, dei creditori. A ...
Recupero crediti: ora più semplice » Per l'ufficiale giudiziario sarà possibile la consultazione dell'Anagrafe Tributaria
Novità per quanto riguarda il recupero crediti: con la riforma della giustizia, sarà dato il via libera all'interrogazione dell'Anagrafe tributaria e dei conti correnti da parte del creditore. Se le innovazioni al processo di recupero crediti saranno approvate in via definita, per i debitori si prospetteranno tempi davvero duri. Infatti, ...
Pignoramento degli autoveicoli: ci siamo » Dall'11 dicembre 2014 in vigore la nuova normativa: ecco cosa cambia
Dall'11 dicembre 2014, scattano gli aggiornamenti normativi per quanto riguarda il pignoramento degli autoveicoli: vediamo, in sintesi, come e cosa cambia. Come noto, la riforma della giustizia ha cambiato radicalmente molte norme riguardo all'esecuzione forzata, in particolare, per quanto riguarda il pignoramento dei veicoli. Con l'entrata in vigore della riforma ...
Pignoramento dei veicoli di proprietà del debitore
Le nuove disposizioni introdotte dal decreto legge 132/2014, prevedono che il pignoramento dei veicoli si esegua mediante notifica al debitore e successiva trascrizione di un atto nel quale si indicano esattamente, con gli estremi richiesti dalla legge speciale per la loro iscrizione in pubblici registri, i beni e i diritti ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post il pignoramento dei creditori con modalità telematica in pillole. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Il pignoramento dei creditori con modalità telematica in pillole Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 20 ottobre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria nozioni generali sul pignoramento Inserito nella sezione pignoramento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca