Pignoramento presso residenza del debitore - E il domicilio?

Pignoramento presso la residenza e/o il domicilio del debitore

Purtroppo ho diversi debiti con delle finanziarie, sono part-time da gennaio 2012 e con famiglia e due bimbe non posso pagare attualmente le rate mensili, già segnalato al CRIF, quindi difficile ottenere consolidamento debiti con lom scopo di abbassare la rata con un tempo più lungo.

Volevo sapere se a parte l'eventuale pignoramento del quinto dello stipendio, avendo la residenza a casa dei miei genitori, possono venire a casa di mia moglie a pignorare, visto che possono presumere che di fatto io abito con lei e quindi considerare la residenza dai miei genitori solo "fittizia"?

Quando il debitore può essere costretto ad indicare il proprio domicilio all'ufficiale giudiziario

Il creditore, per notificare un ricorso per decreto ingiuntivo (o, comunque, un titolo esecutivo) al debitore, deve effettuare una ricerca anagrafica finalizzata ad individuare la residenza corrente del soggetto cui deve essere notificato l'atto.

Dopo la notifica del precetto, nel corso dell'eventuale visita dell'ufficiale giudiziario per il pignoramento dei beni presenti presso la residenza del debitore, quest'ultimo è obbligato a rendere una dichiarazione (con conseguente assunzione di responsabilità civili e penali che gli deriverebbero dal riferire mendacio).

La dichiarazione viene resa, laddove i beni pignorati presso la residenza non risultino presumibilmente sufficienti a coprire il debito, allo scopo di indicare altri luoghi in cui è possibile reperire beni di proprietà del debitore.

Ecco, è in questa fase che il debitore può indicare il proprio domicilio.

15 ottobre 2012 · Simonetta Folliero


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e pignoramento presso la residenza del debitore » Una pratica sempre meno usata
Il pignoramento mobiliare presso la residenza del debitore, è difficilmente utilizzato da equitalia: vediamo i motivi. Coloro che vivono in un immobile in regime di affitto in comodato, e non possiedono altro che non i beni mobili che arredano l'appartamento, hanno poco da temere nei confronti di Equitalia. Ciò, perché, ...
Pignoramento presso la residenza del debitore ospite della famiglia
È quanto affermato dalla Corte di cassazione che, con sentenza numero 7222 del 30.03.2011, ha confermato la decisione della Corte d'Appello di Milano che, allineandosi alla pronuncia di primo grado, ha annullato un pignoramento dell'immobile e degli arredi pertinenziali a carico di un debitore che, pur risiedendo lì, non era ...
Notifica della cartella esattoriale nelle mani del destinatario - legittima anche se effettuata in luogo diverso dal domicilio o dalla residenza
La notifica nelle mani del destinatario, anche se effettuata in luogo diverso da quello in cui lo stesso destinatario ha la normale residenza o il domicilio, è perfettamente valida, per avere raggiunto lo scopo di portare a conoscenza del soggetto l'atto notificato. Infatti il riferimento ai criteri della residenza, domicilio, ...
Legittima la notifica della cartella esattoriale effettuata presso la residenza del debitore e non al domicilio fiscale trattandosi di procedura più garantista per il contribuente
La disciplina delle notifica degli atti tributari (compresa la cartella esattoriale originata da mancato o insufficiente pagamento dei tributi) si fonda sul criterio del domicilio fiscale al quale, tuttavia, è connesso l'onere preventivo del contribuente di indicare all'Ufficio tributario il proprio domicilio fiscale e di tenere detto ufficio costantemente informato ...
Valenza giuridica di un contratto di comodato dei beni presenti presso la residenza del debitore in caso di pignoramento
In occasione di un pignoramento presso la propria residenza, il debitore esibisce all'ufficiale giudiziario un contratto di comodato, registrato in data anteriore al pignoramento, dal quale risulta che tutti i beni mobili, ivi presenti, appartengono ad un terzo. L'ufficiale giudiziario, alla luce della sentenza della Corte di Cassazione numero 23625 ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento presso residenza del debitore - e il domicilio?. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento presso residenza del debitore - E il domicilio? Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 15 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 28 novembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca