L'attivitá di recupero crediti costa

L'attivitá di recupero crediti costa.  Sia l'attività stragiudiziale che quella giudiziale e i suddetti creditori a parer mio, al 99%, non agiscono per sfregio per portare via due mobili vecchi o una Fiat Punto di 10 anni o procedono al pignoramento del conto corrente con sopra 50 euro, ma lo farebbe solo un privato al fine di umiliare e mortifacare il debitore. Certo se il debitore ha debiti per migliaia di euro e mi lascia sul  conto corrente  un bel saldo, a casa ha un Picasso originale alla parete, e ha una PORCHE GT3o allora direi che è proprio un "somaro".

Più in generale, per concludere, le società di recupero crediti possono esperire azioni giudiziali

a) se hanno acquisito crediti cartolarizzati, quindi di loro proprietà

b) per conto del creditore, ma solo dietro mandato di quest'ultimo (e non è prassi frequente, in quanto per il recupero giudiziale di solito i creditori preferiscono usare loro canali in loco, ovvero gestire la pratica in altro modo).

Normalmente l'attività delle agenzie di recupero crediti si limita ai tentativi di recupero stragiudiziale, ovvero nel sollecitare al pagamento il debitore per le vie bonarie.

31 maggio 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca