Pignoramento del quinto e tfr da pubblica amministrazione

Indice dei contenuti dell'articolo


Pignoramento del quinto e del trattamento di fine rapporto

La pubblica amministrazione presso la quale lavoro sta procedento alla trattenuta del quinto.

Non solo sulle competenze stipendiali e indennità erogate mensilmente, ma anche sulle competenze accessorie come premio di produttività o compenso incentivante, erogate una volta l'anno sulla base dei risultati

Dal TU a me sembra che il pignoramento valga solo per il quinto dello stipendio e delle indennità erogate mensilmente e non sulle altre competenze accessorie, per le quali l'impignorabilità è esclusa.

Non ho trovato però normativa sentenze o circolari in merito.

Sapreste darmi qualche riferimento?

Pignoramento quinto e TFR

Il pignoramento del quinto è eseguito anche sul TFR, in caso di licenziamento del debitore e a capienza del dovuto.

La normativa parla di pignoramento nella misura di un quinto di tutti i crediti vantati dal debitore. E' ininfluente la cadenza temporale con cui tale credito possa venir erogato.

15 Novembre 2012 · Simone di Saintjust


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Coesistenza fra pignoramento stipendio e cessione del quinto - calcolo delle quote pignorabili e cedibili
Cosa succede quando pignoramento dello stipendio e cessione del quinto si cumulano. Come si calcola la quota pignorabile quando il pignoramento dello stipendio è successivo ad una cessione del quinto. Le regole per determinare la quota cedibile che si applicano nel caso in cui, invece, la cessione del quinto dello stipendio segue un pignoramento già subito. La cessione del quinto dello stipendio è una particolare forma di prestito personale, il cui rimborso avviene attraverso l'addebito della rata sulla busta paga o pensione. Dal 1° gennaio 2005 per i dipendenti è possibile contrarre prestiti da estinguersi con cessioni di quote dello ...

Pignoramento quinto stipendio » Anche per agenti di commercio
Non sussistono differenze tra dipendenti subordinati e parasubordinati: anche per gli agenti di commercio il pignoramento dello stipendio è valido solo nei limiti di un quinto. Gli emolumenti degli agenti di commercio possono essere sottoposti solo nel limite di un quinto e non per l'intera misura della retribuzione dovuta dal committente. Questo, in breve, l'orientamento della Corte di Cassazione, espresso con sentenza 685/12. Con la sentenza in esame, la Suprema Corte ha, infatti, rimandato al mittente la richiesta del creditore di un agente di commercio, il quale voleva ottenere il pignoramento di una somma maggiore rispetto a quella del quinto ...

Pignoramento esattoriale presso la pubblica amministrazione - la riscossione diretta
Il pignoramento esattoriale presso terzi da parte degli agenti della riscossione, procedura impropriamente denominata  "di pignoramento presso terzi" (impropriamente perché, in realtà, sussistono notevoli differenze rispetto alla procedura esecutiva presso terzi disciplinata dal codice di rito) costituisce un importante strumento di recupero dei crediti vantati dallo Stato nei confronti dei soggetti privati inadempienti. La riscossione diretta, in particolare,  consente di recuperare le somme in maniera quasi immediata, senza osservare particolari procedure, se non quelle previste dall'articolo 48-bis e 72 bis del DPR 29 settembre 1973, numero 602. L'articolo 48-bis prevede, per le amministrazioni pubbliche  e le società a prevalente partecipazione ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento del quinto e tfr da pubblica amministrazione. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento del quinto e tfr da pubblica amministrazione Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 15 Novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 21 Settembre 2017 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte