Quota di pignoramento dello stipendio per non aver pagato una parcella di avvocato

Venendo al suo problema, devo dirle che il datore di lavoro è nel giusto. Egli non può corrisponderle stipendio e TFR prima di conoscere la quota di pignoramento fissata dal giudice. Passerebbe dei guai, essendo il datore di lavoro il "terzo pignorato".

Il trattamento di fine rapporto è sottoposto alla stessa aliquota di pignoramento che il giudice riterrà di applicare. Il 20% è la misura massima, ma in teoria il prelievo forzoso potrebbe riguardare una percentuale minore.

Anche l'indennità di disoccupazione è pignorabile.

30 ottobre 2012 · Lilla De Angelis

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quota di pignoramento dello stipendio per non aver pagato una parcella di avvocato. Clicca qui.

Stai leggendo Quota di pignoramento dello stipendio per non aver pagato una parcella di avvocato Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 30 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 17 febbraio 2019 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte ..

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca