Pignoramento e atto di precetto per debito di 20 mila euro

Indice dei contenuti dell'articolo


Atto di precetto prima dell'esecuzione immobiliare

Ho ricevuto un atto di precetto dove mi comunicano che devo pagare una determinata somma (20.000€).

Sotto pena, in difetto, di esecuzione immobiliare.

Quanto tempo ho per pagare prima del pignormento

Le procedure di riscossione coattiva ed esecuzione forzata

Di seguito le procedure di riscossione coattiva ed esecuzione forzata.

Sono indicati i tempi certi. Gli altri sono aleatori e non determinabili a priori.

Esecuzione immobiliare significa espropriazione dell'immobile di cui è proprietario tramite pignoramento e successiva vendita all'asta.

A me sembra una cosa spropositata per ventimila euro. Poi, se vuole, ci dirà se questa "bufala" è opera di Equitalia o di una società di recupero crediti in vena di terrorismo da quattro soldi.

regolazione debiti 1
regolazione debiti 2

15 Novembre 2012 · Simone di Saintjust


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento immobiliare - Il termine di efficacia decorre dalla data di notifica dell'atto e non da quella di trascrizione nei registri immobiliari
Il precetto diventa inefficace, se nel termine di novanta giorni dalla sua notifica non è iniziata l'esecuzione. Perchè sia rispettato il termine di efficacia del precetto è sufficiente, quindi, che entro novanta giorni dalla notifica del precetto, venga notificato l'atto di pignoramento. Il pignoramento perde efficacia quando dal suo compimento sono trascorsi novanta giorni senza che sia stata chiesta l'assegnazione o la vendita. Il termine di efficacia (novanta giorni) del pignoramento decorre dalla data di notifica dell'atto: in pratica ciò significa che entro novanta giorni dalla notifica dell'atto di pignoramento immobiliare deve essere presentata l'istanza di vendita. Per quanto attiene ...

Atto di precetto e di pignoramento - Interruzione e sospensione della prescrizione
L'atto di precetto, contenendo un'intimazione ad adempiere rivolta al debitore (con conseguente messa in mora di quest'ultimo), produce un effetto interruttivo della prescrizione del relativo diritto di credito a carattere istantaneo, sicché, verificatosi tale effetto, inizia a decorrere, dalla data della sua notifica, un nuovo periodo di prescrizione e (articoli del codice vivile 2943, comma terzo e 2945, comma primo). L'atto di pignoramento determina un effetto tanto interruttivo, quanto sospensivo della prescrizione stessa, come disposto dall'articolo 2943 codice civile comma primo, poiché ad esso consegue l'introduzione di un giudizio di esecuzione tutte le volte in cui l'atto di pignoramento risulti ...

Efficacia del precetto - pignoramento infruttuoso e spese di esecuzione
Come in molti sanno, il precetto è l'atto a mezzo del quale il creditore manifesta la volontà di procedere ad esecuzione forzata in danno del debitore. L'atto di precetto è, quindi, prodromico all'avvio del procedimento di espropriazione e consiste nell'intimazione rivolta al debitore di adempiere l'obbligo risultante dal titolo esecutivo e nel contestuale avvertimento che, in mancanza di tale adempimento, si procederà ad esecuzione forzata. ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento e atto di precetto per debito di 20 mila euro. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento e atto di precetto per debito di 20 mila euro Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 15 Novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 2 Ottobre 2017 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte