Pignoramento su pensione oltre a cessione quinto già esistente

Indice dei contenuti dell'articolo


Pignoramento della pensione oltre cessione del quinto

Se sulla pensione esiste già una cessione del quinto dovuta ad un prestito (euro 238) e questa pensione serve per la sussistenza di 2 persone, lei crede che possa essere concesso il pignoramento di un altro quinto?

Voglio dire come è possibile che 2 persone anziane possano pagare un affitto, medicine, cure mediche, cibo, con (1200-240-240) €.720 al mese?

Lei crede che dimostrando le effettive uscite mensili il giudice potrebbe non accordare il pignoramento di un altro quinto?

Limitazione della quota pignorata della pensione

Se il creditore dispone di un decreto ingiuntivo, o di un titolo esecutivo, e procede scegliendo il pignoramento presso terzi, come forma di riscossione coattiva, il giudice non può esimersi dal pignorare una quota della pensione.

La quota pignorata non può superare la differenza fra metà della pensione e la quota ceduta. L'importo che residua al pensionato, al netto di pignoramento e cessione, non può essere inferiore al cosiddetto "minimo vitale" (circa 500 euro). La quota pignorata non può essere superiore al quinto della pensione netta.

All'interno di questi paletti, il giudice ha un certo grado di discrezionalità, specie a fronte di situazioni particolari. Ma non può decidere, sua sponte, di ignorare, o comprimere, il diritto del creditore al pignoramento.

9 Novembre 2012 · Simone di Saintjust