Pignoramento infruttuoso presso la casa del debitore

Indice dei contenuti dell'articolo


Pignoramento infruttuoso presso la casa del debitore - Pignoramento fruttuoso con nomina custode dei beni pignorati

Scusatemi se faccio una domanda banale ma questa procedura del pignoramento io proprio non la conosco.

Da come mi avete detto non possedendo nulla e non avendo in casa mobili di valore l'eventuale pignoramento è praticamente nullo.

Cosa significa quindi che i mobili eventualmente pignorati rimarrebbero in custodia a me?

Se cambio residenza cosa devo fare?

Portare con me i mobili?

So che è una domanda sciocca ma vorrei capire cosa succede in questi casi. I mobili che consistono in 2 armadi un comò e 3 comodini neppure identici e una scrivania a cui mancano i cassetti 1 letto e dei libri!

Degli altri mia madre a per fortuna la fattura intestata a lei.

Pignoramento infruttuoso e pignoramento con eventuale nomina del custode dei beni pignorati

Non ho parlato di pignoramento nullo, ma infruttuoso. Questo scrive nella sua relazione l'Ufficiale giudiziario quando ritiene che un eventuale pignoramento dei beni del debitore non serva a rimborsare il debito.

In alcuni casi è possibile comunque un pignoramento in cui il debitore venga nominato custode. Ma le citavo la circostanza come puro evento teorico.

In tal caso e sempre in via del tutto teorica, qualora sopravvenga un cambio di residenza del debitore-custode, bisognerà notificare la cosa alla cancelleria del Tribunale.

Per quanto attiene il letto, quello, stia tranquilla, non è pignorabile. A meno che non si tratti del "lettone di Putin".

15 Novembre 2012 · Simone di Saintjust