Indice del post il pignoramento mobiliare » cosa è e quali sono le conseguenze

Il pignoramento mobiliare è un tipo di procedimento esecutivo che consiste nel sottrarre coattivamente determinati beni mobili o crediti appartenenti al debitore (in possesso del debitore stesso o in possesso di un terzo) per destinarli alla soddisfazione del creditore tramite la loro vendita forzata [ ... leggi tutto » ]

Il procedimento è scandito in diverse fasi: l'iniziativa del creditore procedente; il pignoramento (con forma ed effetti processuali differenti a seconda che sia diretto o presso terzi); la vendita forzata o l'assegnazione dei beni pignorati; la distribuzione del ricavato tra i creditori concorrenti. Il tribunale territorialmente competente per l’espropriazione mobiliare è, ex articolo 26 codice di procedura civile, quello del luogo in cui si trovano i beni da pignorare. L'ufficiale giudiziario competente a procedere al pignoramento è quello appartenente all'UNEP (Ufficio Notificazioni esecuzioni e protesti) che ha sede nel mandamento del tribunale competente per l'esecuzione. Per l’espropriazione forzata di [ ... leggi tutto » ]

La forma Il pignoramento è atto dell'ufficiale giudiziario territorialmente competente che, nell’espropriazione mobiliare diretta, è eseguito su istanza orale del creditore procedente, anche personalmente, previa esibizione, da parte di quest'ultimo, del titolo esecutivo e del precetto debitamente notificati. Ricordiamo che anche il titolo esecutivo costituito da una sentenza, adesso deve essere notificato alla parte personalmente a norma degli articoli 137 e seguenti codice di procedura civile (articolo 479, 2° co., codice di procedura civile). Il pignoramento sui mobili del debitore, pur essendo atto di esecuzione, non implica attività di giudizio e, pertanto, non presuppone uno ius postulandi: si tratta [ ... leggi tutto » ]

Non tutti i beni del debitore possono essere oggetto di pignoramento: alcuni sono assolutamente impignorabili (articolo 514 codice di procedura civile), altri lo sono solo relativamente (articolo 515 codice di procedura civile) o in presenza di particolari circostanze di tempo (articolo 516 codice di procedura civile). Nel primo caso si parla di impignorabilità assoluta e sono previste limitazioni di natura sostanziale a tutela del debitore, che impongono all'ufficiale giudiziario di non effettuare il pignoramento su tali beni. Nelle altre ipotesi si parla di impignorabilità relativa per cui sono previste norme processuali che influiscono su modo e tempi del pignoramento [ ... leggi tutto » ]

I beni pignorati, in quanto costituiscono la garanzia del credito per cui si procede, necessitano di essere custoditi, per evitare che il loro deterioramento possa pregiudicare la fruttuosità del procedimento esecutivo. Al riguardo, il codice di rito detta una serie di disposizioni che disciplinano le modalità della custodia, tenendo conto della diversa natura dei beni pignorati. In particolare, il denaro, gli oggetti preziosi e i titoli di credito, al momento del pignoramento, non possono essere lasciati nella disponibilità materiale del debitore, ma devono essere immediatamente asportati dal luogo del pignoramento dall'ufficiale giudiziario, il quale assume temporaneamente anche la funzione [ ... leggi tutto » ]

Il pignoramento mobiliare presso terzi riveste una forma particolare descritta dall'articolo 543 codice di procedura civile modificato parzialmente dalla recente riforma sull'esecuzione mobiliare. Esso è un atto scritto e complesso che non può essere fatto dal creditore personalmente (salvo che si tratti di persona abilitata o autorizzata a stare in giudizio personalmente) e deve contenere: l'ingiunzione al debitore di cui all'articolo 492 codice di procedura civile di astenersi dal porre in essere atti volti a sottrarre alla garanzia del credito i beni che si assoggettano a espropriazione. Si tratta di un atto dell'ufficiale giudiziario per la cui redazione non [ ... leggi tutto » ]

12 marzo 2014 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La ricerca telematica dei beni del debitore da sottoporre a pignoramento ed espropriazione
Su istanza del creditore procedente, il presidente del tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza, il domicilio, la dimora o la sede, verificato il diritto della parte istante a procedere ad esecuzione forzata, autorizza la ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare. Il presidente del tribunale ...
Efficacia del precetto - pignoramento infruttuoso e spese di esecuzione
Come in molti sanno, il precetto è l'atto a mezzo del quale il creditore manifesta la volontà di procedere ad esecuzione forzata in danno del debitore. L'atto di precetto è, quindi, prodromico all'avvio del procedimento di espropriazione e consiste nell'intimazione rivolta al debitore di adempiere l'obbligo risultante dal titolo ...
Il pignoramento mobiliare
Con il termine pignoramento mobiliare si indica il pignoramento di arredi, mobili, utilità generalmente presenti presso la residenza del debitore o in luoghi a lui disponibili. Attenzione: quando si presenta a casa l'ufficiale giudiziario il debitore ha l'ultima possibilità di impedire il pignoramento, pagando a mani dell‘ufficiale giudiziario il debito ...
Pignoramento con modalità telematica » Ecco come i creditori accedono ai dati dei debitori attraverso PRA Inps ed Anagrafe Tributaria
Vi spieghiamo come, grazie alle recenti modifiche legislative, i creditori possono accedere telematicamente ai dati del debitore attravero PRA, Inps ed Anagrafe Tributaria. E' noto, purtroppo, oramai, che gli italiani ‘debitorì non hanno più alcun tipo di segreto né per le banche, né per il fisco. I creditori, infatti, grazie ...
Legittimo il pignoramento di mobili presso lo studio professionale del debitore
Per quanto attiene il pignoramento delle "cose mobili" di proprietà del debitore, l'articolo 515 del codice di procedura civile prescrive, al comma terzo, che gli strumenti, gli oggetti e i libri indispensabili per l'esercizio della professione, dell'arte o del mestiere del debitore possono essere pignorati nei limiti di un quinto, ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post il pignoramento mobiliare » cosa è e quali sono le conseguenze. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Il pignoramento mobiliare » cosa è e quali sono le conseguenze Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 12 marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria nozioni generali sul pignoramento Inserito nella sezione pignoramento.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca