Indice del post pignoramento presso la residenza del debitore che convive con un amico

Anche se si tratta di ipotesi remota credo che tra qualche anno potrebbero arrivarmi almeno due pignoramenti: sono sposata in regime di comunione dei beni, ma ho la residenza presso la casa di un amico. A breve stipulerò un contratto di comodato gratuito che farò registrare regolarmente. Volevo sapere se un domani dovessi subire un pignoramento il mio amico è tutelato per ciò che riguarda i beni mobili (di poco valore) che sono nella sua casa? O deve fare una dichiarazione di scienza di ciò che è suo o mio? Visto che sono sposata possono comunque considerare casa del [ ... leggi tutto » ]

La notifica del titolo esecutivo viene effettuata previo accertamento della residenza anagrafica del debitore al momento. La stipula di un contratto di comodato, implica che il comodante è proprietario (o almeno dispone) di tutti i beni presenti nel luogo di residenza del debitore e ne concede, integralmente o in parte, l'uso al comodatario (lei). Semmai il comodante può indicare, in dettaglio, i beni (pignorabili) presenti in casa, che le sono concessi in uso. L'esistenza di una dimora coniugale, soprattutto in regime di comunione dei beni, andrebbe evitata. Se non vuole presentare un'istanza di separazione legale provveda a modificare un [ ... leggi tutto » ]

15 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e pignoramento presso la residenza del debitore » Una pratica sempre meno usata
Il pignoramento mobiliare presso la residenza del debitore, è difficilmente utilizzato da equitalia: vediamo i motivi. Coloro che vivono in un immobile in regime di affitto in comodato, e non possiedono altro che non i beni mobili che arredano l'appartamento, hanno poco da temere nei confronti di Equitalia. Ciò, perché, ...
Valenza giuridica di un contratto di comodato dei beni presenti presso la residenza del debitore in caso di pignoramento
In occasione di un pignoramento presso la propria residenza, il debitore esibisce all'ufficiale giudiziario un contratto di comodato, registrato in data anteriore al pignoramento, dal quale risulta che tutti i beni mobili, ivi presenti, appartengono ad un terzo. L'ufficiale giudiziario, alla luce della sentenza della Corte di Cassazione numero 23625 ...
Pignoramento presso la residenza del debitore – precauzioni
Per l'Ufficiale Giudiziario, tutto quanto presente nell'appartamento in cui risiede il debitore è pignorabile, a meno che l'effettivo proprietario non riesca a produrre fattura nominativa dell'acquisto del singolo bene. Per risolvere il problema esistono diverse soluzioni. Una soluzione potrebbe consistere nella sottoscrizione di un contratto di locazione dell'appartamento ammobiliato (con ...
Immobile concesso in comodato da un terzo - Successiva separazione dei coniugi ed assegnazione della casa familiare
Il coniuge affidatario della prole minorenne, o maggiorenne non autosufficiente, assegnatario della casa familiare, può opporre al comodante, che chieda il rilascio dell'immobile, l'esistenza di un provvedimento di assegnazione, pronunciato in un giudizio di separazione o divorzio, solo se tra il comodante e almeno uno del coniugi il contratto in ...
Comunione dei beni tra coniugi » limiti del pignoramento
In tema di pignoramento di immobili in regime di comunione legale, il coniuge non debitore ha diritto di intervenire nella procedura e chiedere la distribuzione del 50% del ricavato dalla vendita all'asta, ma non può opporsi al pignoramento dell'immobile nella sua interezza Gli immobili intestati ai coniugi in regime di ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post pignoramento presso la residenza del debitore che convive con un amico. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Pignoramento presso la residenza del debitore che convive con un amico Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 15 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 15 dicembre 2016 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca