Pignoramento immobiliare e come salvare il possibile

Mio padre ha ricevuto un avviso di pagamento di oltre 20,000,00 euro, da saldare entro 15 giorni,  decorsi i quali scatterà il pignoramento

Mio padre ha ricevuto un avviso di pagamento di oltre 20,000,00 euro, da saldare entro 15 giorni,  decorsi i quali scatterà il pignoramento.  

La casa nella quale abitiamo è di sua proprietà, ma io temo che prima del pignoramento immobiliare possano procedere con quello mobiliare ... di valore in casa non c'è nulla di suo,ogni cosa che ha un valore è mia, ad esempio mobili, corredo, pc, soldi.

Possono pignorare le mie cose? E possono frugare nei miei cassetti e prendere i soldi ivi contenuti?

Dubito che pignoramento ed espropriazione di mobili ed arredi di una normale dimora possano portare a compensare un credito di 20 mila euro

Dubito che pignoramento ed espropriazione di mobili ed arredi di una normale dimora possano portare a compensare un credito di 20 mila euro (al netto delle spese di riscossione coattiva).

L'azione più verosimile che potrà essere avviata dal creditore a garanzia del credito è senz'altro un'iscrizione ipotecaria sull'immobile di proprietà del debitore.

Ciò detto, l'ufficiale giudiziario, in linea con il principio giuridico di presunzione legale di proprietà, riterrà appartenere al debitore ogni cosa trovata nell'abitazione in cui egli è residente. Ed ha la facoltà di ricercare, anche chiedendo l'assistenza della forza pubblica, ovunque; con i soli limiti dettati dalla discrezione e dalla buona educazione.

1 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento presso la residenza del debitore – se il valore dei beni pignorati non copre il debito
Se i mobili non coprono l'intero debito il pignoramento mobiliare non va a buon fine? Il creditore, tramite decreto ingiuntivo e precetto, può chiedere all'ufficiale giudiziario di eseguire un pignoramento presso la residenza del debitore. Non rileva che il valore dei mobili non copra l'intero debito. Il ricavato del pignoramento ...
Legittimo il pignoramento di mobili presso lo studio professionale del debitore
Per quanto attiene il pignoramento delle "cose mobili" di proprietà del debitore, l'articolo 515 del codice di procedura civile prescrive, al comma terzo, che gli strumenti, gli oggetti e i libri indispensabili per l'esercizio della professione, dell'arte o del mestiere del debitore possono essere pignorati nei limiti di un quinto, ...
Equitalia e pignoramento presso la residenza del debitore » Una pratica sempre meno usata
Il pignoramento mobiliare presso la residenza del debitore, è difficilmente utilizzato da equitalia: vediamo i motivi. Coloro che vivono in un immobile in regime di affitto in comodato, e non possiedono altro che non i beni mobili che arredano l'appartamento, hanno poco da temere nei confronti di Equitalia. Ciò, perché, ...
Pignoramento beni » Che succede quando il valore è superiore al debito
In tema di pignoramento, il creditore ha la possibilità di agire sui beni di proprietà del debitore anche se il loro valore è superiore a quello del credito vantato. La normativa vigente, infatti, consente al creditore di effettuare il pignoramento di beni del valore pari all'importo del proprio credito, aumentato ...
Pignoramento immobiliare dopo trasferimento di residenza del debitore » Ecco quando non è più possibile
Per un proprietario di più immobili, titolare di debiti pregressi con Equitalia, è possibile, in caso di vendita di un'abitazione con trasferimento di residenza verso l'altra, sfuggire al pignoramento della casa? Nell'ipotesi in cui, un debitore, proprietario di due case (la prima, un'abitazione di lusso dove c'è l'effettiva residenza, mentre ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento immobiliare e come salvare il possibile. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento immobiliare e come salvare il possibile Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 1 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 12 marzo 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca