Nullità di espropriazione esattoriale di immobile di provenienza ereditaria

Quando Equitalia dispone l'aggiudicazione di un immobile di provenienza ereditaria, senza che venga preliminarmente compiuto l'accertamento, tramite sentenza, della qualità di erede del debitore esecutato, il giudice dell'esecuzione non può che dichiarare improcedibile l'azione esecutiva perché compiuta su un bene del quale è mancata la dimostrazione dell'acquisto mortis causa in capo al debitore esecutato.

Questo l'epilogo della sentenza numero 11638 della Corte di Cassazione pronunciata il 26 maggio 2014.

30 maggio 2014 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca