Rischio pignoramento presso la residenza del debitore per un debito di natura fiscale con equitalia




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


Ho un debito di natura fiscale con Equitalia: vivo in un appartamento intestato totalmente a mia moglie e pagato una parte in contanti (suoceri) e l’altra parte con un mutuo, cointestato a me ed a mia moglie, stesso conto corrente.

Domanda n°1 – Posso fare un contratto di comodato d’uso del mobilio pur essendo il marito (divisione dei beni)?

Domanda n°2 – Il conto cointestato usato per pagare le rate del muto è a rischio pignoramento? In caso affermativo cosa posso fare per rimediare ?



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


13 Novembre 2012 · Simone di Saintjust




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rischio pignoramento presso la residenza del debitore per un debito di natura fiscale con equitalia. Clicca qui.

Stai leggendo Rischio pignoramento presso la residenza del debitore per un debito di natura fiscale con equitalia Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 13 Novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 Marzo 2018 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)