Indice del post pignoramento estero per situazione debitoria grave in italia

Ho una situazione debitoria grave in Italia e dai post che ho letto in archivio mi pare di capire che posso essere attaccato anche all'estero (Francia). Mi confermate che non posso riaprire alcuna attività senza subire [ ... leggi tutto » ]

Nei post a cui lei accenna abbiamo solo scritto che la Commissione Europea si farà carico di definire, in ambito comunitario, delle procedure per semplificare e velocizzare il recupero crediti transfrontaliero. I tempi in cui questo avverrà non sono noti, né è possibile prevedere quando le società di recupero crediti saranno in grado di applicare le nuove procedure. Con il turnover che caratterizza questo tipo di attività e con gli stipendi da fame che sono corrisposti agli operatori del settore, io credo mai. Certo, poi tutto dipende dalle cifre di debito in gioco. Ma, già adesso, in caso di [ ... leggi tutto » ]

23 novembre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Recupero crediti - schemi di procedure giudiziali
Di seguito gli schemi delle procedure legali che vengono attivate per il recupero dei crediti. Per porre una domanda  sulle procedure di recupero crediti giudiziale per i debiti in scadenza, sul decreto ingiuntivo, sul precetto, sul pignoramento mobiliare ed immobiliare, sulle cause di sovraindebitamento, sul come uscire da una situazione ...
Recupero crediti all'estero » La procedura: iter unico
Arrivare ad una procedura unica comunitaria per il recupero crediti all'estero: è questo l'obiettivo del Consiglio dell'Unione europea. Il Parlamento Ue ha adottato un regolamento ad hoc che introduce uno strumento unico, in ambito comunitario, per il recupero crediti a livello internazionale in materia civile e commerciale. La procedura unica ...
Schiacciati dai debiti ed accerchiati dai creditori in Italia? Ecco come costruire web companies all'estero senza incorrere nel pignoramento
Imprenditori sfortunati ed additati come cattivi pagatori e protestati: in Italia siete schiacciati dai debiti ed accerchiati dai creditori? Allora questo articolo fa per voi: vi spieghiamo come costruire web companies all'estero sfuggendo al pignoramento. La crisi economica e lavorativa che ha colpito lo Stato italiano da parecchi anni, ha ...
Procedura esattoriale ed ordinaria di escussione coattiva dei debiti
Un ente locale può mettere a ruolo i canoni d'affitto (non essendo tributi) non pagati dall'affittuario e trasmetterlo per la riscossione coattiva ad una società di riscossione? Senz’altro sì, in quanto un ente locale può affidare un servizio di recupero crediti ad una qualsiasi società specializzata. Quello che non può ...
Recupero crediti e rintraccio del debitore all'estero – AIRE Anagrafe Italiani Residenti Estero
L'AIRE rappresenta, in pratica, l'unico anello di congiunzione fra ultimo comune italiano di residenza e il nuovo domicilio del debitore italiano all'estero. Le società di recupero crediti, pertanto, contattano l'anagrafe della residenza registrata sui moduli di richiesta prestito. Risalgono via via ai comuni dove il debitore si è eventualmente trasferito ...

Spunti di discussione dal forum

Differenza tra recupero crediti ed equitalia
Siamo una famiglia residente all'estero da 6 mesi, in regola ed iscritti all'AIRE: siamo in una paese della comunità europea, abbiamo una casa di proprietà, un'attività commerciale, ed inoltre mia moglie lavora come dipendente. In Italia non possediamo nulla, abbiamo un figlio di 5 mesi. Un mese fa è stata…
Carte di credito revolving e rate non pagate – Cosa mi aspetta?
Ricevo telegramma da recupero crediti per conto di una finanziaria per un debito di una carta di credito di totale 2 mila e 500 euro che da alcuni mesi non posso più pagare; il telegramma riporta: Ritardato pagamento di oltre 90 giorni. In mancanza di immediato pagamento si attivano procedure…
Recupero crediti all’estero – Fino a che punto?
Ho una situazione debitoria molto complicata ed articolata: dopo un'attività imprenditoriale lunga 32 anni ho dovuto smettere di lavorare in Italia, a causa degli enormi debiti accumulati. I miei debiti hanno origine da fornitori, banche, finanziarie, Equitalia, Agenzia delle Entrate, molti con atti esecutivi in stato avanzatissimo con vendite all'asta…
Pignoramento dello stipendio all’estero
Abito con la mia famiglia in Inghilterra da piu` di due anni, Stamane ho ricevuto delle cartelle da Equitalia per bolli non pagati. Siamo inscritti all'Aire, non possediamo nulla ne in Italia ne qui in Inghilterra. La mia domanda è questa: possibile da parte di Equitalia il pignoramento dello stipendio…
Vorrei rientrare in Italia – Come posso regolarizzare la mia posizione fiscale?
Sono andato tempestivamente all'estero (verso il Messico) da verona 7 anni fa (2010) per malattia grave del mio suocero. l'ultima dichiarazione di reddito presentata e stata quella del 2010. Ho anche lasciato la mia partita IVA senza chiudere. Dal 2010 non sono mai tornato in italia. Sono cittadino italiano ma…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post pignoramento estero per situazione debitoria grave in italia. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Pignoramento estero per situazione debitoria grave in italia Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 23 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca