LE AZIONI ESECUTIVE PER IL RECUPERO DEL CREDITO - IL PRECETTO




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo



E’ l’atto formale con cui il creditore intima al debitore di adempiere al titolo esecutivo entro un termine, non inferiore a 10 gg. Scaduto il quale si potra’ procedere all’esecuzione forzata.

Caratteristiche del precetto

Il precetto e’ un atto rigorosamente formale che deve contenere tutti gli elementi previsti dalla legge e deve essere necessariamente portato a conoscenza del creditore o dei suoi eredi, anche se viene notificato insieme al titolo.

La procedura, che non può essere abbreviata o modificata dalle parti, prevede questa sequenza:

Il precetto e’ un atto del creditore, non contiene alcuna domanda giudiziale e può essere sottoscritto dalla parte personalmente, da un rappresentante o da un avvocato munito di mandato.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


10 Luglio 2013 · Paolo Rastelli




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le azioni esecutive per il recupero del credito - il precetto. Clicca qui.

Stai leggendo LE AZIONI ESECUTIVE PER IL RECUPERO DEL CREDITO - IL PRECETTO Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 10 Luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Settembre 2017 Classificato nella categoria nozioni generali sul pignoramento Inserito nella sezione pignoramento

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)