Pignoramento e perdita di possesso

Buongiorno, spiego di seguito la mia situazione e confido nella vostra collaborazione per una soluzione:
mio padre era parte di una sociètà (vendita di sanitari) che nel 1988 è stata dichiarata fallita, in seguito a questo fallimento gli è stata pignorata un'automobile il cui bollo era in scadenza.

Il fallimento è stato chiuso oltre 10 anni fa e mio padre è stato riabilitato in tutto tanto è vero che ha acquistato un'altra macchina ma EQUITALIA continua a sollecitare il pagamento del bollo della precedente automobile (pignorata) minacciando il pignoramento di quella attuale!!!mi domando....ma se l'auto era pignorata...perchè avrebbe dovuto pagarlo mio padre il bollo?

E poi non esistono termini di prescrizione? Come ci dobbiamo comportare???
aiuto vi prego!!!il commercialista che ha seguito tutta la pratica di fallimento se ne è lavato le mani!!! grazie per questa opportunità di consulenza!

La procedura di pignoramento non comporta automaticamente la perdita di possesso di un bene, che è successiva alla vendita giudiziaria.

Prima che si perda il possesso di un bene, sono dovute tutte le tasse/imposte ad esso connesse, come per l'appunto la tassa di proprietà. Pertanto la richiesta di Equitalia potrebbe essere legittima.

Dico potrebbe, perchè nel frattempo potrebbe essere intervenuta la prescrizione (che per il bollo è triennale), ma è da dire a riguardo che ogni comunicazione o sollecito di pagamento da parte di Equitalia interrompe i termini di prescrizione facendoli ripartire da capo.

9 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Perdita di possesso del veicolo » Il manuale per l'uso
In tutti i casi in cui il proprietario di un veicolo perda la disponibilità dello stesso, può essere chiesta al PRA (pubblico registro automobilistico) l'annotazione della cosiddetta perdita di possesso. Va subito chiarito che si tratta di un "rimedio" attivabile al fine di smettere di pagare il bollo (tassa di ...
Equitalia » In caso di fermo amministrativo illegittimo deve risarcire il contribuente
Lite temeraria per Equitalia che iscrive il fermo amministrativo illegittimo. Sussiste la responsabilità, ex articolo 96, II comma, codice di procedura civile per l'Agente della Riscossione che provvede a iscrivere fermo amministrativo sull'autovettura del ricorrente sulla base di cartelle di pagamento per crediti già ampiamente prescritti. Questo, in breve, l'orientamento ...
Fermo amministrativo e pagamento bollo auto - facciamo chiarezza
Il fermo amministrativo segue il mancato pagamento di un atto formale come: la cartella esattoriale; l'avviso di accertamento esecutivo,  che sostituisce la cartella cartella esattoriale dall'ottobre 2011 per debiti di origine erariale; l'ingiunzione di pagamento,  già utilizzata da molti comuni per riscuotere le multe e unico mezzo che gli stessi ...
Bollo auto - il termine di decadenza per la notifica della cartella esattoriale è triennale
In materia di bollo auto (tassa automobilistica), la cartella esattoriale deve essere notificata al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l'accertamento è divenuto definitivo. In tema di bollo auto, il relativo procedimento di riscossione (formazione e notifica della cartella ...
Autovettura sottoposta a fermo amministrativo » E' possibile venderla?
Come abbiamo chiarito esaurientemente nei nostri precedenti articoli sul tema, il fermo amministrativo consiste in una misura cautelare attivata dall'agente della riscossione (Equitalia) attraverso la trascrizione del fermo del bene mobile registrato, ad esempio un'automobile, nel Pubblico registro automobilistico, con conseguente divieto di circolazione. La circolazione con mezzi sottoposti a ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento e perdita di possesso. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento e perdita di possesso Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 9 febbraio 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca