Indice del post pignoramento per disoccupato invalido civile presso residenza altrui

Sono debitore di circa 10 mila euro, ho lasciato la mia città perchè non potevo pagare più l'affitto e sono ancora disoccupato da circa 3 anni. Sono venuto al nord a casa di un amico che gentilmente mi ospita con il quale non ho nessun legame di parentela. Sono inoltre invalido civile al 100%. Oggi è venuto un signore a chiedere i soldi e facendomi un'offerta che io non ho potuto accettare perchè sempre senza lavoro. E' stato molto indisponente quindi l'ho fatto uscire di casa lui mi ha minacciato dicendomi che ci vedremo in tribunale. Per cortesia vorrei [ ... leggi tutto » ]

La sua pensione di invadilità non è pignorabile perché inferiore al cosiddetto "minimo vitale", attualmente quantificato intorno ai 500 euro. Nelle sue condizioni di debitore si trova quasi in una botte di ferro. Scrivo quasi perché il creditore potrebbe presentare un ricorso per decreto ingiuntivo ed avviare un pignoramento presso la sua attuale residenza. Si tratterebbe tuttavia di un comportamento emotivo e non razionale. Le spese da affrontare per pignorare i beni presenti nella casa in cui il debitore è residente non giustificano quasi mai il ricorso ad una siffatta tipologia di azione esecutiva. Ma tant'è. Il recente scambio [ ... leggi tutto » ]

24 ottobre 2012 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e pignoramento presso la residenza del debitore » Una pratica sempre meno usata
Il pignoramento mobiliare presso la residenza del debitore, è difficilmente utilizzato da equitalia: vediamo i motivi. Coloro che vivono in un immobile in regime di affitto in comodato, e non possiedono altro che non i beni mobili che arredano l'appartamento, hanno poco da temere nei confronti di Equitalia. Ciò, perché, ...
Valenza giuridica di un contratto di comodato dei beni presenti presso la residenza del debitore in caso di pignoramento
In occasione di un pignoramento presso la propria residenza, il debitore esibisce all'ufficiale giudiziario un contratto di comodato, registrato in data anteriore al pignoramento, dal quale risulta che tutti i beni mobili, ivi presenti, appartengono ad un terzo. L'ufficiale giudiziario, alla luce della sentenza della Corte di Cassazione numero 23625 ...
Pignoramento presso la residenza del debitore – precauzioni
Per l'Ufficiale Giudiziario, tutto quanto presente nell'appartamento in cui risiede il debitore è pignorabile, a meno che l'effettivo proprietario non riesca a produrre fattura nominativa dell'acquisto del singolo bene. Per risolvere il problema esistono diverse soluzioni. Una soluzione potrebbe consistere nella sottoscrizione di un contratto di locazione dell'appartamento ammobiliato (con ...
Pignoramento presso la residenza del debitore ospite della famiglia
È quanto affermato dalla Corte di cassazione che, con sentenza numero 7222 del 30.03.2011, ha confermato la decisione della Corte d'Appello di Milano che, allineandosi alla pronuncia di primo grado, ha annullato un pignoramento dell'immobile e degli arredi pertinenziali a carico di un debitore che, pur risiedendo lì, non era ...
Opposizione a pignoramento esattoriale presso residenza o azienda del debitore
Il terzo che pretende avere la proprietà o altro diritto reale sui beni pignorati dal concessionario della riscossione può proporre opposizione con ricorso al giudice dell'esecuzione, prima che sia disposta la vendita o l'assegnazione dei beni, ovvero, prima della data fissata per il primo incanto. L'opposizione non può essere proposta ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post pignoramento per disoccupato invalido civile presso residenza altrui. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Pignoramento per disoccupato invalido civile presso residenza altrui Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 24 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 6 settembre 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca