Pignoramento per debito originato da omesso pagamento IVA

Rischio un pignoramento per aver smesso di versare l'IVA?

Sono un libero professionista che lavora nel settore dello spettacolo: nell'anno 2007 ho avuto un grave problema di salute e, nello stesso periodo, mi sono separato dalla mia ex compagna, con la quale ho una figlia di 7 anni.

Ho anche un'altra figlia di 14 anni, nata da una precedente relazione. Per entrambe le bambine, verso 2000 euro al mese (1000 euro a figlia), cifra stabilita in accordo con le rispettive madri - con le quali non sono mai stato sposato! - e senza ricorrere al giudice (non esiste, perciò, alcuna sentenza al riguardo).

Non riuscendo più a realizzare il volume di attività precedente al problema di salute e non volendo decurtare gli alimenti delle figlie, mi sono visto costretto a smettere sia di versare l'iva che di pagare le tasse dall'anno 2007 in poi. Mi ritrovo con un debito con Equitalia di circa 500.000 euro (a fronte di circa 120.000 euro non versati!!!).

Non possiedo nulla, né case, né veicoli. La macchina e la moto che erano di mia proprietà le ho cedute alla donna che ho sposato un anno fa, in regime di separazione dei beni.

Da quest'anno ho ricominciato a pagare le tasse e vorrei sistemare la mia pendenza con l'Agenzia delle Entrate, ma non possiedo neanche un decimo della cifra che mi viene richiesta e non ho alcuna possibilità di procurarmela. Le mie domande sono due:
1) Cosa possono farmi?
2) Mia moglie che, al contrario di me, è proprietaria di due piccoli appartamenti che i suoi genitori le hanno lasciato in eredità, può avere dei problemi di pignoramento?

Equitalia può pignorare presso terzi - conto corrente e stipendio

Non possono farle nulla, se non un pignoramento presso terzi, qualora fossero informati di pagamenti per prestazioni lavorative a lei destinati o un pignoramento del conto corrente, una volta che i fondi vi fossero trasferiti.

Per quanto riguarda sua moglie, la data del matrimonio posteriore a quella in cui ha cominciato a contrarre il debito con l'Agenzia delle Entrate ed il regime di separazione dei beni adottato, la tengono fuori, in sicurezza, da qualsiasi tentativo di escussione coattiva promosso da Equitalia per il recupero degli importi iscritti a ruolo.

17 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento per debito originato da omesso pagamento iva. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento per debito originato da omesso pagamento IVA Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 17 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 30 aprile 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca