Equitalia e pignoramento del conto corrente

Devo, da anni, a Equitalia più di 150 mila Euro, ma sono nullatenente ed ho solo un conto corrente postale.

Un giorno vado a ritirare una raccomandata e vedo che mi scrive Equitalia dicendomi di avermi fatto il pignoramento del conto.

Faccio "l'indiano" e prelevo quasi tutto (lascio 100 Euro. Dopo 2 giorni vedo il saldo del conto -150.000 Euro (ho scritto ora cifra tonda).

Il conto è pignorato.

Dopo circa 2 mesi mi arriva un'altra raccomandata dove mi si dice che è stato tolto il vincolo. Il conto è arrivato a 0 ed è libero. Lo sto utilizzando normalmente tutt'ora.

Chi ha tolto il vincolo e perché??

Non dovrebbe rimanere pignorato fino al pagamento del debito?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia e pignoramento del conto corrente. Clicca qui.

Stai leggendo Equitalia e pignoramento del conto corrente Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 23 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 marzo 2018 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca