Pignoramento a nullatenenti

Gli affari vanno male e cominciamo ad accumulare debito

Sono legale rappresentante di una snc, l'altro socio è mio fratello e insieme gestiamo un'attività di ristorazione.

Gli affari vanno male e non riusciamo più a sostenere l'attività e cominciamo ad accumulare debito.

Io vivo da solo e ho residenza in una casa della nonna mentre mio fratello vive con nostra madre ed è in affitto, ebbene, cosa possiamo rischiare nella malaugurata ipotesi in cui non dovessimo far fronte ai nostri debiti?

Di proprietà ho solo l'auto e il conto corrente personale vuoto, idem mio fratello. E' possibile un pignoramento?

Da premettere che non rientriamo nella procedura fallimentare in quanto la società non possiede i requisiti.

Non rischiate nulla

Non rischiate nulla, dal momento che nulla avete di aggredibile da parte del creditore.

12 settembre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento a nullatenenti. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento a nullatenenti Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 12 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 17 dicembre 2016 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca