Indice del post piano di ristrutturazione debiti - omologazione ed esdebitazione

Molti debitori, pur avendo la volontà di mettere disposizione dei creditori l’intero patrimonio e le risorse reddituali non strettamente connesse alla sopravvivenza del proprio nucleo familiare, non possono liberarsi dei debiti accumulati nel tempo. Peraltro, le azioni esecutive avviate nei confronti del debitore sovraindebitato risultano, quasi sempre, inefficienti in termini di realizzo e di rimborso dei creditori. La legge, oggi, offre a tutti i debitori l'opportunità di sottoporre al giudice un piano di risanamento (ristrutturazione) del debito. Presupposto per l'omologazione del piano di ristrutturazione è che il debitore non abbia assunto obbligazioni senza la ragionevole prospettiva di poterle adempiere [ ... leggi tutto » ]

La proposta di ristrutturazione del debito va depositata presso il Tribunale in cui il debitore ha la residenza ovvero la sede. Il debitore deve altresì allegare la documentazione seguente: l'elenco di tutti i creditori, con il dettaglio puntuale delle somme dovute a ciascuno; l'inventario dei beni di proprietà del debitore, nonché l'indicazione degli eventuali atti di disposizione compiuti negli ultimi cinque anni; le eventuali limitazioni all'accesso al mercato del credito al consumo di cui soffra il debitore, ovvero all’utilizzo di strumenti di pagamento elettronico a credito ed alla sottoscrizione di strumenti creditizi e finanziari; le dichiarazioni dei redditi dell'ultimo [ ... leggi tutto » ]

Sono esclusi dalla possibilità di rimborso parziale, i crediti relativi ai tributi costituenti risorse proprie dell'Unione europea, all'imposta sul valore aggiunto, alle ritenute operate e non versate, ai contributi dovuti per le forme di previdenza e assistenza obbligatorie. Il piano di ristrutturazione deve prevedere il loro integrale rimborso, anche attraverso una dilazione. Analogo discorso vale per i crediti alimentari risultanti da provvedimenti dell’Autorità giudiziaria e vantati nei confronti del debitore. Costituiscono crediti alimentari gli assegni periodici dovuti dal debitore al coniuge, ai figli e ad altri familiari. Anche per i crediti muniti di privilegio (retribuzioni, erogazione del trattamento di [ ... leggi tutto » ]

Il debitore, per elaborare il piano di ristrutturazione del debito da presentare all'omologazione giudiziale, può chiedere supporto ad uno agli Organismi di Composizione della Crisi da sovraindebitamento (OCC) con sede nel circondario del Tribunale competente per territorio ed iscritto nell'apposito Registro istituito dal Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF). Al momento del conferimento dell'incarico, l'organismo deve comunicare al debitore il grado di complessità dell'opera, fornendo tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili fino alla conclusione dell'incarico. La misura del compenso e' previamente resa nota al debitore con un preventivo, indicando per le singole attività tutte le voci di [ ... leggi tutto » ]

2 febbraio 2015 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Fallimento personale del debitore consumatore - Poter dire addio ai debiti con la legge sul sovraindebitamento
Come premessa, va detto che un imprenditore, per poter essere considerato "non fallibile", deve possedere i seguenti requisiti: aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito della istanza di fallimento o dall'inizio dell'attività se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di ammontare complessivo annuo non superiore ad euro ...
Concordato preventivo, accordo con i creditori e piano del consumatore - Il debito IVA va pagato per intero e può essere solo dilazionato
L'accordo o a cui possono giungere i creditori con l'imprenditore non fallibile o il piano di ristrutturazione del debito presentato dal consumatore, possono prevedere esclusivamente la dilazione del pagamento con riguardo ai tributi costituenti risorse proprie dell'Unione Europea, all'imposta sul valore aggiunto ed alle ritenute operate e non versate. Anche ...
Ristrutturazione del debito » Vademecum informativo
Come evitare la vendita della propria casa, dopo il pignoramento immobiliare da parte di equitalia, attraverso la procedura relativa alla ristrutturazione del debito: il vademecum. La legge, disposta con l'articolo 182 bis del Regio Decreto 16 marzo 1942, numero 267, consente all'imprenditore che si trova in stato di crisi di ...
Concordato con i creditori - la legge sul sovraindebitamento in aiuto dei debitori
La prima parte del decreto legge - Capo I, articoli da 1 ad 11 - si occupa delle disposizioni in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento, ed è dedicata alle definizioni generali ed, in particolare, all'individuazione della casistica e dei soggetti interessati al provvedimento legislativo, finalizzato a trovare una ...
Esdebitazione e fallimento del debitore consumatore - pillole del decreto legge sulla liberazione dai debiti
Il debitore consumatore (non professionista) in stato di sovraindebitamento può proporre ai creditori un accordo di ristrutturazione dei debiti e di rimborso dei crediti sulla base di un piano che preveda scadenze e modalità di pagamento ed indichi le modalità per la liquidazione dei beni ancora eventualmente posseduti. E' addirittura ...

Spunti di discussione dal forum

Vorrei ristrutturare casa – Sono ancora in tempo per bonus e detrazioni?
Ho deciso di procedere alla ristrutturazione della mia unica casa di proprietà: purtroppo prima non mi trovavo in fortunate condizioni economiche ed ho dovuto mettere i soldi da parte piano piano. Vorrei sapere se sono ancora in tempo per disporre delle agevolazioni fiscali per quanto riguarda la ristrutturazione. Se si,…
Legge 3/2012 per la composizione delle crisi da sovraindebitamento – L’accordo bisogna raggiungerlo con almeno il 60% dei creditori oppure con i creditori titolari di almeno il 60% dell’esposizione debitoria?
Vorrei chiedere se in caso mi rivolgessi al Giudice per omologare un accordo con i creditori, il 60% di assenso da parte dei creditori è riferibile al numero dei creditori o al totale dell'importo dovuto? Per esempio se io devo 50.000 a una banca, altri 5.000 alla stessa banca, e…
Lavori presso PA e debiti con lo stato – Vedrò mai i miei soldi?
Sono un libero professionista con partita IVA: a fine settembre di quest'anno ho eseguito dei lavori di ristrutturazione presso il comune del paese in cui vivo per un ammontare complessivo di 15.000 euro. Ora, il pagamento tarda ad arrivare. Purtroppo, ingenuamente, non ho pensato al fatto che sono debitore verso…
Eredità e debiti – rinuncia con beneficio di inventario e altre azioni esecutive nei confronti del debitore erede
A seguito della risposta precedente: come fa la banca a intraprendere una riscossione coattiva dell'eredità spettante al debitore? Come viene informato il creditore dell'eredità del debitore? E, nel caso intervenisse un decreto ingiuntivo presso terzi (il datore di lavoro) per il pignoramento di un quinto dello stipendio, il creditore potrebbe…
Nel prossimo futuro non riuscirò a far fronte ai miei obblighi – Come chiedere la ristrutturazione del debito?
Per motivi che non sto a elencare mi sono sovraindebitato, a fronte di una pensione di 1750 euro ho debiti con finanziarie per 850 euro. Fino ad oggi sono riuscito a tenere fede ai miei impegni, ma prossimamente, a causa della separazione con la mia convivente, con la quale ho…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post piano di ristrutturazione debiti - omologazione ed esdebitazione. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Piano di ristrutturazione debiti - omologazione ed esdebitazione Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 2 febbraio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 10 dicembre 2016 Classificato nella categoria composizione delle crisi da sovraindebitamento, debiti esdebitazione e fallimento debitore con legge 3/2012 Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca