Indice del post mutui agevolati ai lavoratori atipici e altre novità

Il Fondo è stato rifinanziato con 40 milioni di euro ed è anche noto come Fondo di Solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa. Chi può chiedere il finanziamento Può presentare domanda il proprietario di un immobile adibito ad abitazione principale, titolare di un mutuo contratto per l'acquisto dello stesso immobile non superiore a 250.000 euro e in possesso di indicatore ISEE non superiore a 30.000 euro. Il mutuo deve inoltre essere in ammortamento da almeno 1 anno al momento della presentazione della domanda e, in caso di ritardo nel pagamento delle relative rate, il ritardo non [ ... leggi tutto » ]

Il Fondo è stato rifinanziato con 60 milioni di euro, 30 milioni perciascuno degli anni 2014 e 2015. Chi può chiedere il finanziamento Il finanziamento può essere richiesto dalle giovani coppie coniugate, con o senza figli e dai nuclei familiari anche monogenitoriali con figli minori. I beneficiari del finanziamento devono avere un' età inferiore a 35 anni e un reddito ISEE complessivo non superiore a 40 mila euro. L’età inferiore a 35 anni è un requisito che deve essere soddisfatto da entrambi i componenti il nucleo familiare. Non più del 50% del reddito complessivo imponibile ai fini IRPEF deve [ ... leggi tutto » ]

Il Fondo nazionale di sostegno per l'accesso alle abitazioni in locazione (istituito dalla legge 9 dicembre 1998, numero 431) è stato rifinanziato con 60 milioni di euro, 30 milioni per il 2014 ed altrettanti per il 2015. Il fondo per l'erogazione di contributi integrativi destinati al pagamento dei canoni di locazione (o anche fondo sociale per il sostegno dell'affitto) è finalizzato ad agevolare l'accesso alle abitazioni in locazione primaria sul mercato privato, riducendo l'incidenza del canone sul reddito delle famiglie in condizione economica disagiata. Possono accedere al beneficio i conduttori di contratti di locazione, relativi ad unità immobiliari ad [ ... leggi tutto » ]

Si tratta di un nuovo fondo di solidarietà, istituito presso il Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti, per il quale sono stati stanziati 40 milioni di euro. Possono accedere al beneficio i nuclei familiari che si trovano in situazione di morosità incolpevole rispetto al pagamento del canone di locazione per il concorso delle seguenti condizioni: reddito ISEE pari o inferiore al canone di locazione annuo, rilevabile dal contratto valido e registrato; perdita del lavoro, messa in mobilità o in cassa integrazione, chiusura dell'attività, malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare Quello che segue il testo [ ... leggi tutto » ]

29 agosto 2013 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post mutui agevolati ai lavoratori atipici e altre novità. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Mutui agevolati ai lavoratori atipici e altre novità Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 29 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria mutui agevolati per giovani coppie anche con contratto di lavoro atipico Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca